ven | 24 | novembre | 2017

Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
AD APEX I NUOVI BRACCI TELESCOPICI GENIE S-80 XC E S-85 XC

AD APEX I NUOVI BRACCI TELESCOPICI GENIE S-80 XC E S-85 XC

Espandendo ulteriormente la gamma di piattaforme a braccio telescopico Xtra Capacity (XC), i nuovi modelli Genie S-80 XC e S-85 XC sostituiranno gli attuali popolari modelli del marchio. I due nuovi modelli permettono di effettuare una gamma più ampia di operazioni di sollevamento in cantieri e siti industriali difficilmente accessibili, grazie a nuove caratteristiche che aumentano la produttività e l’efficienza in cantiere.

In anteprima per l’Europa, la nuova piattaforma S-85XC è presentata in questi giorni allo stand Genie (n. 350/450) alla fiera APEX 2017 al Centro convegni di Amsterdam RAI (NL), dal 2 al 4 maggio.

Nuove caratteristiche
I nuovi modelli Genie S-80 XC e S-85 XC presentano controllo automatico del raggio di azione, che comporta la retrazione del braccio quando questo ha raggiunto il limite del proprio campo di azione,

permettendo un posizionamento più semplice della piattaforma ed una maggiore comfort per l’operatore.

Sono inoltre dotati di una cella di rilevamento del carico che tiene sotto continuo controllo il peso in piattaforma e limita il raggio di azione in base alla tabella di carico, il tutto accompagnato dalla facoltà di calibrare il braccio in cantiere, a carico zero.

Per sostenere il peso aggiuntivo sulla piattaforma, il design dei modelli Genie S-80 XC e S-85 XC ha previsto una nuova struttura del braccio che offre migliori prestazioni, sbraccio operativo e controllo del campo di azione della macchina, grazie anche ad un jib robusto in grado di movimentare senza difficoltà la capacità massima di 454 kg.

I nuovi modelli Genie S-80 XC e S-85 XC sono stati aggiornati con l’ avanzato sistema di controllo di ultima generazione ALC600 di tipo CAN, a sostituzione del precedente ALC500.

Tecnologicamente più sofisticato della versione precedente, il nuovo sistema di controllo ALC600 è tuttavia di uso più logico e più intuitivo. Le impostazioni ed i parametri del sistema possono ora essere modificati direttamente sulla macchina, senza bisogno di attrezzi, con significativi miglioramenti nella diagnostica e nella risoluzione dei guasti. La compatibilità con i sistemi telematici usati dai nostri clienti è stata inoltre migliorata. Nuove funzioni includono indicatori di livello su display, nuovi codici di errore inclusivi di testo, oltre ad una modalità “amministratore” con un chiaro menù delle impostazioni. Per una maggiore flessibilità, gli aggiornamenti del nuovo sistema di controllo ALC600 possono ora essere realizzati direttamente dal pannello di controllo, senza bisogno di collegare un computer portatile tramite connessione USB. I tecnici potranno inoltre visualizzare i 100 ultimi codici di guasto rilevati nella macchina e nel motore, grazie ad una password dedicata.

Specifiche chiave e principali vantaggi
Queste nuove versioni dei bracci telescopici Genie S™ presentano caratteristiche che permettono agli operatori di completare più rapidamente le operazioni:

    • Il rinnovato sistema di controllo del braccio offre funzioni fluide per un controllo più preciso
    • Il braccio primario ad articolazione virtuale rende costante il baricentro della macchina per permettere un’efficiente gestione del peso, 16.670 kg sul modello S-80 XC e 17.781 kg sulla macchina Genie S-85 XC.
    • La trasmissione a trazione integrale e positiva mantiene un’uguale potenza su tutte le ruote motrici
    • Gli assali a larghezza fissa consentono una configurazione più rapida
    • L’assale oscillante attivo migliora la trazione sui terreni sconnessi
    • La torretta presenta una rotazione continua di 360˚ per un rapido posizionamento.

Il modello Genie S-80 XC ha un’altezza di lavoro di 26,38 m con uno sbraccio orizzontale di 20,83 m. Il modello Genie S-85 XC ha un’altezza di lavoro di 27,9 m con uno sbraccio orizzontale di 22,71 m. Entrambe le macchine sono dotate di un motore diesel da 55 kW Tier 4F/Stage IIIB. Il design XC di questi bracci di sollevamento comprende inoltre una piattaforma da 1,83 m a doppio ingresso o da 2,44 m a triplo ingresso, con cancelletto pivotante laterale per facilitare l’entrata e l’uscita dal cestello di persone, utensili e materiali. Le caratteristiche Xtra capacity di queste piattaforme permettono ai clienti di lavorare con un massimo di tre operatori in piattaforma, lasciando ulteriore spazio per attrezzi e materiali di lavoro.

La produzione dei nuovo braccio telescopici semovente Genie Genie S-80 XC et Genie S-85 XC avrà inizio nel quarto trimestre 2017 e la consegna a livello globale è prevista per la fine del primo trimestre 2018.

Per ulteriori informazioni sui nuovi bracci telescopici Genie S-80 XC e S-85 XC, visitare la pagina www.genielift.co.uk/xc[/vc_column_text]

Related posts