mer | 16 | agosto | 2017

Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
TRE MACCHINE KONECRANES LIFTACE PER CONATECO

TRE MACCHINE KONECRANES LIFTACE PER CONATECO

Konecranes ha venduto due reach stacker e un movimentatore per container vuoti della famiglia Liftace alla napoletana Co.Na.Te.Co. S.p.A. (Conateco). Le macchine sono i primi modelli con il nuovo marchio Konecranes Liftace a essere venduti in Italia.

Le nuove unità entrano a far parte della flotta di Conateco, uno dei principali operatori terminalistici attivi nel porto di Napoli, flotta composta da diverse macchine, molte Konecranes. “Crediamo nelle macchine e nella tecnologia Konecranes da oltre 20 anni. In flotta annoveriamo già altri reach stacker, ma anche gru portuali mobili, gru STS e RTG” ha dichiarato Pasquale Legora De Feo, Managing Director di Conateco. “Siamo sicuri che le nuove unità acquistate contribuiranno significativamente alla crescita del nostro business e al nostro rafforzamento fra gli operatori leader nel porto di Napoli”.

Il reach stacker Konecranes Liftace R 5-31 è in grado di impilare fino a cinque container da 9’6″ e 45 t nella prima fila, mentre il movimentatore di container vuoti Konecranes Liftace E 6-8 ne gestisce fino a sei di pari dimensioni e fino a 8 t di peso, sempre sulla prima fila.

Le tre macchine Conateco sono mosse da propulsori in linea con le normative antinquinamento EU Stage IV (EPA Tier 4 Final) e sono state equipaggiate con il sistema di ingrassaggio centralizzato (opzionale) per i componenti di maggiori dimensioni, quali chassis, braccio e spreader, nonché con telecamere posteriori.

“I reach stacker e movimentatori Konecranes Liftace sono macchine da lavoro davvero affidabili” ha dichiarato Paolo Dazi, Global Sales Director di Konecranes Liftace, Lift Trucks. “Sono progettati su una solida base tecnica e di esperienza, che è in grado di conferire loro anche un buon rapporto qualità-prezzo. Semplicità e affidabilità sono le nostre parole chiave e queste macchine sono semplici sia da utilizzare che da manutenere”.

Related posts