lun | 24 | settembre | 2018

Leaderboard banner 728×90
GRU KONECRANES GOTTWALD IN DANIMARCA

GRU KONECRANES GOTTWALD IN DANIMARCA

Konecranes ha rafforzato la propria presenza nell’area scandinava fornendo  due gru portuali mobili Konecranes Gottwald Model 6. Le nuove gru gestiscono rottami e materiali sfusi secchi a Malmö, in Svezia, dall’autunno del 2017.

Il porto di Copenaghen Malmö (CMP) ha acquistato le due nuove gru elettriche a quattro funi  nella prima metà del 2017 come parte di un investimento a lungo termine in infrastrutture portuali. Tre nuovi terminal, infatti, sono stati costruiti a Malmö, la terza città più grande della Svezia, negli ultimi anni.

GRU KONECRANES GOTTWALD IN DANIMARCA - Sollevare -  - NewsTeis Lind, Responsabile acquisti di CMP, spiega: “I nostri terminal di Malmö, come quelli di Copenaghen, sono hub per il trasporto merci che viene trasportato da e verso i porti nazionali e internazionali. In passato, abbiamo utilizzato gru su rotaia e altre attrezzature da banchina per le nostre operazioni. Di fronte a una crescente necessità di servire navi più grandi, abbiamo deciso di optare per la tecnologia delle gru mobili  Konecranes Gottwald. Le nostre due nuove gru offrono una maggiore capacità di sollevamento e sono particolarmente robuste, un criterio chiave per la movimentazione continua di rottami e materiale sfuso. Sin dall’inizio, hanno dimostrato efficienza e facilità di manutenzione, aiutandoci ad aumentare significativamente la produttività”.

 

Hans-Juergen Schneider, Regional Sales Manager di Konecranes Port Solutions, afferma: “Siamo lieti che uno dei più grandi operatori portuali scandinavi abbia optato per le gru portuali Konecranes Gottwald Mobile. Le nuove gru sono state dotate di un alimentatore esterno per agganciarle alla rete del terminal, aiutando CMP a diventare significativamente più eco-efficiente”.

Le due gru a quattro funi Model 6 offrono una capacità di sollevamento massima di 125 t, uno sbraccio fino a 51 m e una curva di sollevamento ad alte prestazioni. Per gestire il materiale sfuso in modo efficiente, sono state equipaggiate con benne a polipo a spicchi multipli.

Related posts