mar | 16 | ottobre | 2018

Leaderboard banner 728×90
I GIOVANI PUNTO DI FORZA DI COFILOC

I GIOVANI PUNTO DI FORZA DI COFILOC

“I giovani sono il nostro futuro”, “Le imprese devono investire sui giovani”, quante volte avrete sentito pronunciare queste frasi. Al di là della retorica, però, ci sono aziende che ai giovani credono e danno fiducia. E lo fanno da sempre.

Una di queste è la Cofiloc di San Biagio di Callalta, Treviso, sempre alla ricerca di talenti da inserire nello staff, in particolare quello tecnico. Sotto questo auspicio è stata realizzata la giornata formativa nel Centro di Formazione Professionale “Fondazione Opera Monte Grappa” di Fonte Alto (TV). Un istituto di eccellenza, che prepara e inserisce moltissimi giovani nel mondo del lavoro, nei settori della meccanica industriale, impiantistica elettrica e termoidraulica, riparazione auto, carrozzeria e vendita.

Prima in aula e poi “sul campo”, Simone Piovesan – responsabile dell’area tecnica Cofiloc – e due giovani tecnici dell’azienda di 25 e 23 anni, hanno introdotto gli studenti al mondo della macchine per il sollevamento e movimento terra, raccontando la propria esperienza di lavoro e le tecnologie con le quali si confrontano quotidianamente.

“Trasmettendo la passione per un lavoro che ci sta dando grandi soddisfazioni”, come ha tenuto a sottolineare il dirigente della Cofiloc, Alessandro Buso. La giornata formativa è stata il primo passo di una collaborazione, che ha l’obiettivo di inserire nel gruppo trevigiano – una volta conseguito il diploma – alcuni degli studenti più motivati e di maggior talento. Un traguardo a livello personale e professionale sicuramente stimolante, considerato che con l’acquisizione di Kiloutou, Cofiloc è entrata a far parte di uno dei più grandi gruppi del noleggio in Europa.

Related posts