gio | 18 | gennaio | 2018

Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
ITALCEMENTI AL GIS PRESENTA I.TECH CARGO

ITALCEMENTI AL GIS PRESENTA I.TECH CARGO

Sarà presentato al GIS – le Giornate Italiane del Sollevamento e dei Trasporti Eccezionali, i.tech CARGO, la proposta brevettata di Italcementi per rendere 4 volte più resistenti le pavimentazioni in asfalto.

Il prodotto, messo a punto in i.lab, il Centro Innovazione di Prodotto di Italcementi, è una soluzione pronta all’uso che si sposa perfettamente con l’asfalto. Può essere utilizzato per intasare gli asfalti open graded e ottenere in questo modo delle pavimentazioni con un’elevata resistenza alla compressione e al fuoco.

Sono diversi i vantaggi derivanti dalla realizzazione di pavimentazioni resistenti all’interno di porti, terminal portuali/intermodali e centri logistici. Innanzitutto vi è una riduzione dei costi di manutenzione grazie a una maggiore durata della pavimentazione legata alla resistenza all’usura; ne consegue anche una maggiore resistenza ai carichi pesanti.

La nuova pavimentazione offre anche una maggiore resistenza alle alte temperature, al fuoco e agli agenti chimici. Rispetto alle tradizionali strutture orizzontali, una pavimentazione progettata in asfalto e i.tech CARGO raggiunge livelli di resistenza meccanica 4 volte più elevati.

Il prodotto consente una facilità di posa in quanto non sono richiesti i giunti per il controllo del ritiro e permette minori spessori. i.tech CARGO si presenta sotto forma di boiacca omogenea e molto fluida. Grazie a queste caratteristiche penetra nelle cavità presenti negli asfalti open graded, senza necessità di alcuna vibrazione, garantendo quindi risparmio di tempo e fatica rispetto alle soluzioni tradizionali per pavimentazioni.

All’interno dello stand (pad. 1 stand C-23) sarà esposto un simulatore di carico che mette a confronto la capacità di resistenza di una pavimentazione in asfalto, con una pavimentazione in asfalto intasato con i.tech CARGO.

Questo connubio tra cemento e asfalto diventa così la soluzione ideale per aree logistiche, pavimentazioni industriali, pavimentazioni per caselli autostradali, corridoi di manovra per mezzi militari o aree di de- icing degli aeroporto, in una parola per tutte quelle aree che richiedono altissime prestazioni meccaniche.

Related posts