mar | 11 | dicembre | 2018

Leaderboard banner 728×90
LA SPAGNA SCEGLIE L’IBRIDO

LA SPAGNA SCEGLIE L’IBRIDO

“Siamo lieti di completare la nostra ampia gamma di piattaforme di lavoro con Genie, uno dei marchi più noti e con maggior esperienza nel settore del sollevamento aereo”. Le parole di Ricardo López-Cediel, Direttore delle Vendite GAM, sintetizzano alla perfezione la soddisfazione della General de Alquiler de Maquinaria (GAM), società specializzata nel fornire servizi di noleggio di macchinari e servizi di gestione generale in ben 10 paesi in tutto il mondo.

LA SPAGNA SCEGLIE L'IBRIDO - Sollevare -  - News Piattaforme aeree“Come società di riferimento nel settore del noleggio”, ha continuato López-Cediel, “GAM cerca sempre di fornire attrezzature di ultima generazione. Oggi, questo implica adattarsi alle esigenze del mercato offrendo macchine che siano ancor più rispettose dell’ambiente senza comprometterne le prestazioni, e che il loro uso sia redditizio per contribuire a supportare il successo dei nostri clienti. In entrambi i casi, la piattaforma ibrida a braccio articolato Genie Z-60/37FE soddisfa questi fattori”. Rivolgendo un’attenzione particolare all’assistenza, alla sicurezza e alla sostenibilità, la società ha infatti recentemente investito in una partita di piattaforme a braccio articolato ibride da 20 m Genie Z-60/37 FE, le cui ultime unità sono state consegnate in giugno.

LA SPAGNA SCEGLIE L'IBRIDO - Sollevare -  - News 4Ibrida ad alto rendimento, la Genie Z-60/37 FE unisce le prestazioni di un diesel a quattro ruote motrici con l’efficienza silenziosa e pulita delle versioni elettriche. Estremamente prestazionale, anche in condizioni di terreno sconnesso, questo modello ibrido di Genie permette di risparmiare tra i 15 e i 30 euro di combustibile a settimana. Nella versione “tutto-elettrico”, con un’unica ricarica notturna della batteria, consente di operare per un intero turno di lavoro nella giornata. Inoltre, grazie alla sua tecnologia di nuova generazione, la manutenzione è più semplice e gli intervalli di assistenza sono più lunghi così da ridurre i costi di servizio rispetto alle versioni diesel.

LA SPAGNA SCEGLIE L'IBRIDO - Sollevare -  - News 2LA SPAGNA SCEGLIE L'IBRIDO - Sollevare -  - News

 

 

 

Con l’acquisto di queste unità ibride di Genie Z-60/37FE, grazie alle loro prestazioni su terreni fuoristrada e all’operatività silenziosa e pulita, GAM è in grado di offrire ai suoi clienti una soluzione capace di rispettare i regolamenti sempre più rigorosi in termini di emissioni e rumori. Inoltre, con un peso di 7.756 kg, questa macchina è perfetta anche per siti in cui la pressione permessa a terra è limitata. Inoltre la Genie Z-60/37 FE può essere traslata utilizzando un rimorchio standard, cosa che semplifica e riduce i costi di trasporto.

 

Grandi risultati

Nel secondo trimestre 2018 Terex Corporation ha registrato un fatturato di 1,4 miliardi di dollari, in crescita del 19% rispetto al secondo trimestre del 2017, con un aumento delle vendite in tutti i segmenti di attività. Il segmento di attività Terex AWP, che comprende i macchinari Genie e le torri faro Terex, ha incrementato le vendite di 158 milioni di dollari, pari a un aumento del 27%.

LA SPAGNA SCEGLIE L'IBRIDO - Sollevare -  - News 3La crescita è stata trainata in special modo dai mercati del Nord America, dell’Europa occidentale e della Cina. Matt Fearon, presidente di Genie, Terex AWP ha commentato: “il secondo trimestre è stato un altro trimestre forte per il nostro marchio Genie, guidato da solide prestazioni operative e dalla continua domanda globale di piattaforme aeree e sollevatori telescopici. Le flotte di noleggio sono in crescita, hanno un elevato utilizzo e le loro prospettive per la seconda metà del 2018 e per il 2019 rimangono positive”.

 

 

Related posts