lun | 18 | dicembre | 2017

Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
PALAZZANI DA LONDRA AD ARONA

PALAZZANI DA LONDRA AD ARONA

Due macchine Palazzani – nello specifico un Ragno XTJ 32 e un Ragno XTJ 43 – impegnate in Italia e in Gran Bretagna per due interventi in due ambiti completamente differenti. Partiamo dall’Italia.

Un Ragno XTJ 32 per la ricerca

Il Ragno Palazzani XTJ 32/C ha permesso agli studenti del Politecnico di Milano di raggiungere facilmente ogni lato del Colosso di San Carlo Borromeo situato ad Arona (NO).

Lo studio permetterà di ricavare nuove informazioni sulla statua di fine Seicento e darà un aiuto al processo di restauro al quale sarà sottoposta. Gli studenti del Politecnico di Milano, insieme alla dottoressa Goidanich alla guida del progetto, hanno effettuato analisi specifiche riguardanti i metalli di cui è composta la statua.

La piattaforma Ragno Palazzani XTJ 32, noleggiata da Ovieni & C di Busto Arsizio (VA), unisce la versatilità dei Ragni alla semplicità di manovra dei semoventi tradizionali. La stabilizzazione è semplice e rapida grazie alla discesa simultanea e all’articolazione sincronizzata degli stabilizzatori. I trasferimenti sono veloci anche su forti pendenze e la pressione specifica al suolo è molto ridotta, grazie all’ampia cingolatura in gomma. I comandi sono semplici, rapidi e precisi.

Il Ragno XTJ 43 a Rathbone Square

Cambiamo decisamente genere di intervento con il Ragno Palazzani XTJ 43 utilizzato per l’esclusivo spazio residenziale e commerciale nato nel centro di Londra e composto da uffici in classe A, 142 appartamenti, caffè, negozi e ristoranti

Per la manutenzione di questa esclusiva nuova zona commerciale e residenziale è stata scelta una Piattaforma Ragno Palazzani XTJ 43 in versione cingolata e che può raggiungere i 43 m di altezza. Questa macchina, molto versatile, combina dimensioni ridotte (8,5 m di lunghezza e 2,2 m di altezza) a una grande facilità di spostamento e piazzamento. Quest’ultimo è automatico e per ogni stabilizzatore sono disponibili ben 6 posizioni differenti. Il peso contenuto le permette di traslare e piazzarsi su pavimentazioni anche molto delicate senza creare alcun danno.

Related posts