gio | 17 | agosto | 2017

Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
REACHSTACKER GLORIA CONSEGNATI ALLA ASSOCIATED BRITISH PORTS

REACHSTACKER GLORIA CONSEGNATI ALLA ASSOCIATED BRITISH PORTS

Kalmar, parte del gruppo Cargotec, consegnerà due reachstacker modello Gloria al terminal ferroviario di Hams Hall a Birmingham, gestito dalla Associated British Ports (ABP). L’ordine è stato firmato nel mese di agosto 2014, con la consegna nel mese di dicembre 2014. L’accordo consentirà ad ABP di continuare a soddisfare gli indicatori chiave di prestazione per i propri clienti blue chip, tra cui un ristretto tempo di ciclo di 30 minuti. Entrambe le macchine vengono fornite con un sistema integrato di stabilizzazione Kalmar, che aumenta la capacità della macchina in operazioni su secondo e terzo binario. “Ad Hams Hall apprezziamo i nostri operatori e vogliamo dare loro gli strumenti migliori per il lavoro. L’eccellente ergonomia della cabina di Kalmar e il supporto post-vendita sono stati fondamentali per l’accordo con Kalmar”, dice Mike Gibson, Terminal Manager di Hams Hall. La quinta generazione dei reachstacker Gloria DRG450 offre ai clienti una produttività da leader di mercato e mantenimento a vita del valore. Il prodotto di decenni di ricerca e sviluppo, Gloria è ora considerato come il reachstacker di più alta qualità, più innovativo e più affidabile oggi disponibile, con richieste di manutenzione e tempi di inattività significativamente inferiori rispetto alle soluzioni dei concorrenti. Per l’operatore, la cabina EGO offre una nuovissima esperienza di guida con vista panoramica, interfacce intuitive e comandi ergonomici. Con la tecnologia di Gloria, gli standard di sicurezza sono stati notevolmente migliorati. I reachstacker Gloria includono una telecamera di retromarcia con sensori di prossimità integrati e un sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici di serie. L’accordo estende la cooperazione di Kalmar con ABP, in aggiunta ai quattro reachstacker Kalmar già in uso. ABP, gruppo leader di porti del Regno Unito, controlla 21 porti in tutto il paese per un totale annuo di 100.000 TEU.

Related posts