ven | 18 | agosto | 2017

Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
SENNEBOGEN VA IN CARTIERA

SENNEBOGEN VA IN CARTIERA

Con i suoi due movimentatori, l’818 e l’880 EQ, Sennebogen è riuscita a migliorare sensibilmente le operazioni di logistica in una delle più grandi cartiere del mondo, la Tasman Mill.

Cliente di Sennebogen la Pedersen Group che all’interno della cartiera, che si sviluppa su un’area di 200 ettari nei pressi di Bay of Plenty, vicino alla città di Kawerau (Nuova Zelanda), è responsabile di alcune vitali operazioni logistiche fra cui la movimentazione dei tronchi, l’assistenza agli impianti e tutte le operazioni connesse alla cippatura e scortecciatura. Ogni anno il team di Pedersen Group movimenta qualcosa come 1,1 milioni di tonnellate di legname, lavorando a ciclo continuo.

Nello specifico il movimentatore statico 818 elettrico è stato scelto come unità di controllo delle operazioni di scortecciamento e si occupa dell’alimentazione delle macchine.

Al contrario, l’880 EQ, anch’esso elettrico, è stato scelto per le sue prestazioni. Si tratta del movimentatore più grosso attualmente in sevizio nell’emisfero australe, con le sue 27,5 t di peso operativo e i suoi 30 m di braccio.

petersen_log_yard_trailer_testing_014_ok

Ai due Sennebogen 818 e 880 EQ si affiancano infine due 830 MT n grado di trainare fino a 60 t di carico. Tale capacità ha influito enormemente sulle operazioni logistiche interne alla cartiera.

Related posts