mer | 14 | novembre | 2018

Leaderboard banner 728×90
TANTI AUGURI, CRESPELLANO!

TANTI AUGURI, CRESPELLANO!

Quest’anno Terex Cranes festeggia il 50 ° anniversario della propria fabbrica di Crespellano (BO). Crespellano svolge un ruolo fondamentale per servire i clienti delle gru fuoristrada RT del Costruttore americano.
Come per tutte le altre strutture e linee di prodotto, l’obiettivo principale di Terex è investire nello sviluppo di nuovi prodotti, migliorandone ulteriormente produttività e qualità e Crespellano ha avuto un ruolo di primo piano nello sviluppo dell’intera famiglia di gru fuoristrada.

La nuova gamma risponderà alle esigenze dei clienti in molte classi di capacità e regioni: la RT 90 / 100US è il primo modello di questa nuova famiglia di gru rough terrain.

I modelli è RT 90 / RT 100US sono progettati per rispondere agli standard EN 13000 e B 30.5. Le autogrù offrono un braccio idraulico a cinque sezioni che si estende per 47 m, mentre un jib bi-fold da 17 m migliora ulteriormente la portata e la versatilità della gru.

Progettate per un funzionamento semplice, RT 90 e RT 100US sono entrambe equipaggiate con sistema di controllo IC-1 di diagnostica integrata, con una nuova cabina dal design migliorato e inclinabile di 18 gradi nonché con una piattaforma piatta di facile accesso per sicurezza, usabilità e comfort superiori.

Il sistema di controllo IC-1 offre eccellenti capacità di diagnostica e controllo della messa a punto. Il sistema è progettato appositamente per assicurare la massima facilità d’uso. Disponibile in 17 lingue, il sistema di controllo Demag IC-1 può essere monitorato su un touch screen a colori e offre maggiore qualità e affidabilità, oltre a un facile cross training tra le linee di prodotto.

RT 90 e RT 100US hanno una larghezza ridotta a soli 3 m e un contrappeso rimovibile, che consente di effettuare il trasporto senza limitazioni di peso e larghezza nella maggior parte delle situazioni. Quattro sono le modalità di guida disponibili ( due ruote, quattro ruote, granchio e sterzatura indipendente dell’asse posteriore) per un facile posizionamento e un’ampia versatilità sul cantiere.

Related posts