mer | 12 | dicembre | 2018

Leaderboard banner 728×90
UNA SECONDA KONECRANES GOTTWALD A MARGHERA

UNA SECONDA KONECRANES GOTTWALD A MARGHERA

A settembre 2017, il Terminal Intermodale Venezia S.p.A. (TIV) ha ordinato per il suo terminal di Marghera una gru portuale Konecranes Gottwald Model 6.

 

UNA SECONDA KONECRANES GOTTWALD A MARGHERA - Sollevare -  - NewsTIV, una joint venture di Mariner e Marinvest, è fra i leader nella movimentazione intermodale di carichi containerizzati nella regione adriatica e possiede già quattro gru portuali Konecranes Gottwald. Queste macchine gestiscono principalmente container e lo stesso farà la nuova gru Model 6. Sarà equipaggiata con uno spreader a doppio sollevamento.

Roberto Semenzato, General Manager di TIV, ha dichiarato: “La nostra attuale flotta di gru Konecranes Gottwald ha contribuito alla rapida crescita del nostro terminal: queste gru offrono elevate velocità di lavoro, facile accesso ai punti di manutenzione e basso consumo energetico, tutte caratteristiche che ci hanno reso facile optare per la tecnologia Konecranes “.

Giuseppe Di Lisa, Direttore vendite e marketing, Mobile Harbour Cranes, Konecranes Port Solutions, è soddisfatto della crescente domanda di gru portuali Konecranes Gottwald Mobile in Italia: “L’Italia è diventata uno dei nostri più importanti mercati europei: le gru portuali Konecranes Gottwald sono in attività presso i terminal di tutto il paese “.

La nuova gru è la seconda gru mobile portuale Konecranes Gottwald Model 6 di TIV nella variante a due funi G HMK 6507 in grado di sollevare fino a 125 tonnellate con uno sbraccio fino a 51 m. L’ordine include un pacchetto personalizzato di parti di ricambio.

Related posts