mar | 04 | agosto | 2020

Leaderboard banner 728×90 – PALFINGER
ALEC BELL A CAPO DI TADANO-DEMAG IN UK E IRLANDA

ALEC BELL A CAPO DI TADANO-DEMAG IN UK E IRLANDA

Sarà Alexander “Alec” Bell a guidare Tadano and Demag
sui mercati del Regno Unito e dell’Irlanda. L’annuncio arriva dallo stesso costruttore che ha affidato a Bell il ruolo di Business Leader per l’area anglosassone d’Europa, nell’intento  di “porre sotto un’unica guida le strategie di entrambi i segmenti di prodotto, integrando i mercati UK e irlandese”.
“Riunire le aziende Tadano Faun e Tadano Demag con un indirizzo e un leader unitari è in linea con la nostra strategia di integrazione, sinergia ed espansione del business Tadano – afferma Klaus Kröppel, Sales Vice President di Tadano – Questi mercati sono fondamentali per il successo di Tadano e per il Regno Unito e l’Irlanda abbiamo a disposizione un team motivato a raggiungere il successo nell’ottica di un puntuale ed efficace servizio ai clienti. Siamo felici di avere Alec a capo di questa grande squadra”.
Alec Bell conta su una solida carriera ventennale nel settore internazionale delle vendite. Ha ricoperto posizioni dirigenziali d’area in Cina, Asia e Medio Oriente per Volvo Bus & Trucks. Ha inoltre svolto l’incarico di direttore generale in Irlanda, Arabia Saudita e Thailandia. Bell è titolare di una laurea in ingegneria meccanica e un master post-laurea in economia aziendale.
“I clienti beneficiano ora e continueranno a beneficiare dell’ampia e diversificata offerta di gru unita sinergicamente nei marchi Tadano e Demag – conferma Bell – Ora tocca a noi sfruttare ogni potenzialità lavorando insieme come One Tadano team al servizio di questi stessi committenti, incrementando ancora di più il gradimento delle aziende”.
Kröppel aggiunge al proposito che “la riuscita integrazione della linea di prodotti e del team Demag nella famiglia Tadano è fondamentale per la nostra strategia di espansione a lungo termine. Alec ha tutte le carte in regola e le competenze per guidare con successo e in piena collaborazione sinergica le nostre attività nel Regno Unito e in Irlanda”.

Related posts