• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


mercoledì, 1 Febbraio 2023

Commessa da 10 milioni per Fagioli in Ohio. Protagonista sarà la maestosa LR 13000

Must read

I-Lift, nuova realtà nel settore delle PLE cingolate (e nuovo socio Ipaf)

Si chiama I-Lift Access Solutions ed è una nuova, dinamica società attiva nella progettazione, costruzione e vendita di piattaforme di lavoro elevabili...

Merlo TF45.11 e P40.17, versatilità e dinamismo nel cantiere di demolizione

La terza puntata di 'Partners for Life', il format ideato dal Gruppo Merlo per dare la parola ai suoi clienti, è entrata...

Easy Lift cresce del 20% nel 2022 e premia i lavoratori

La pianificazione oculata e strategica di Easy Lift in una contingenza difficile per il mercato, con programmi di acquisto concordati con i...

Nuovo Direttivo per Assodimi, Mauro Brunelli ancora presidente

La carica di presidente di Assodimi, con l'assemblea associativa del 27 gennaio scorso, è stata confermata a Mauro Brunelli per il quarto...

Fagioli ha conquistato una commessa prestigiosa da oltre 10 milioni di dollari per le operazioni di sollevamento relative alla realizzazione di un nuovo impianto per la produzione di semiconduttori in Ohio. Nell’esecuzione dei lavori Fagioli utilizzerà la gru cingolata più grande al mondo, il modello Liebherr LR 13000, con una capacità massima di sollevamento di 3.000 tonnellate.

Il nuovo incarico dell’azienda emiliana guidata da Fabio Belli è relativo a un EPC contractor americano e riguarda il sollevamento di moduli e capriate fino a 1.000 tonnellate di peso. Una volta terminato, l’impianto in Ohio diventerà uno dei siti produttivi di semiconduttori più grandi al mondo. I lavori, imminenti in questo inizio 2023, saranno completati, secondo le previsioni, nel 2024, e saranno eseguiti da Fagioli Inc., la società americana controllata da Fagioli, con il supporto del quartiere generale del gruppo, in Italia. Per le operazioni di sollevamento, Fagioli utilizzerà quindi la maestosa LR 13000, attualmente la gru cingolata più grande al mondo, con la già menzionata capacità massima di 3.000 tonnellate e la dotazione di un braccio di ben 126 metri.

Fagioli è l’unica azienda in Italia e tra le poche al mondo ad avere nella propria flotta questa gru, già utilizzata per un progetto pluriennale di sollevamento e imbarco, in un cantiere indonesiano, di un’ottantina di jacket (mega strutture offshore) da oltre 1.500 tonnellate cadauno destinati a due parchi eolici al largo della Scozia e di Taiwan.

La commessa acquisita da Fagioli negli Stati Uniti assume particolare rilevanza perché testimonia le competenze e le capacità dell’azienda emiliana in un settore, quello delle infrastrutture civili, che vedrà in Italia nei prossimi anni ingenti investimenti nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. L’incarico ottenuto consolida i risultati conseguiti da Fagioli nel segmento delle infrastrutture civili nel 2022. In questo crescente segmento di mercato, lo scorso anno la società emiliana ha acquisito lavori per circa 30 milioni di euro e punta nel 2023 a un ulteriore incremento del 15%.

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


In Primo Piano

I-Lift, nuova realtà nel settore delle PLE cingolate (e nuovo socio Ipaf)

Si chiama I-Lift Access Solutions ed è una nuova, dinamica società attiva nella progettazione, costruzione e vendita di piattaforme di lavoro elevabili...

Merlo TF45.11 e P40.17, versatilità e dinamismo nel cantiere di demolizione

La terza puntata di 'Partners for Life', il format ideato dal Gruppo Merlo per dare la parola ai suoi clienti, è entrata...

Easy Lift cresce del 20% nel 2022 e premia i lavoratori

La pianificazione oculata e strategica di Easy Lift in una contingenza difficile per il mercato, con programmi di acquisto concordati con i...

Latest article

I-Lift, nuova realtà nel settore delle PLE cingolate (e nuovo socio Ipaf)

Si chiama I-Lift Access Solutions ed è una nuova, dinamica società attiva nella progettazione, costruzione e vendita di piattaforme di lavoro elevabili...

Merlo TF45.11 e P40.17, versatilità e dinamismo nel cantiere di demolizione

La terza puntata di 'Partners for Life', il format ideato dal Gruppo Merlo per dare la parola ai suoi clienti, è entrata...

Easy Lift cresce del 20% nel 2022 e premia i lavoratori

La pianificazione oculata e strategica di Easy Lift in una contingenza difficile per il mercato, con programmi di acquisto concordati con i...

More articles

CLS iMation acquisisce Alax e apre la prima filiale in Belgio

Con l’obiettivo di consolidare la presenza sul territorio europeo in qualità di consulente per l’automazione, diffondere i servizi su misura e le...

CTE, rafforzamento strategico in Spagna

Con l’obiettivo di essere maggiormente efficace sul territorio spagnolo, CTE rafforza la propria presenza sia dal punto di vista commerciale sia dal...

Carrelli Heavy Line, avanguardia diesel di Hyundai

Hyundai Material Handling presenta la gamma di carrelli elevatori diesel Heavy Line con una cabina rinnovata, motori Hyundai e Cummins conformi alle...

Tag