ven | 22 | novembre | 2019

Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
L’AVANGUARDIA AGV DI JUNGHEINRICH

L’AVANGUARDIA AGV DI JUNGHEINRICH

Il grado di flessibilità raggiunto dai sistemi automatici e la richiesta di agevolare l’operatore nella routine di lavoro ha portato Jungheinrich a sviluppare soluzioni sempre più vicine all’uomo. Alcuni esempi sono i carrelli automatici che sostituiscono l’uomo nel lavoro ripetitivo. In questa maniera, con l’utilizzo dei carrelli automatici AGV, è possibile impiegare gli operatori nei lavori più nobili dove possono creare valore aggiunto. Sono carrelli di serie manovrati anche manualmente pensati per coprire le esigenze dei clienti che necessitano di flessibilità, sicurezza e precisione, con la garanzia di macchine molto robuste e testate nel tempo. Il mercato richiede soluzioni tecnologicamente avanzate e flessibili come i carrelli di serie a corsie strette (trilaterali automatici) con il vantaggio di mantenere invariate le funzionalità della cabina operatore. Grazie al controllo del percorso gli AGV ricercano il tragitto ottimale ed eseguono le missioni in modo affidabile ed efficiente.

I modelli di AGV sono equipaggiati per il trasporto di vari supporti di carico. I tratti distintivi sono efficienza, affidabilità e sicurezza in quanto la base degli AGV sono carrelli con certificazione CE della produzione di serie, sempre al passo con le più recenti innovazioni tecnologiche, con motori a corrente trifase e con una combinazione ottimale di batterie e tecnologia di ricarica. Gli AGV sono pronti per l’utilizzo nel prelievo e nel deposito di carichi all’interno del magazzino. La presenza di molteplici sensori garantisce sicurezza nella modalità mista con carrelli manuali e operatori, prevenendo danni a cose e persone. Jungheinrich è in grado di costruire un progetto adatto alle esigenze del cliente sulla base di un layout CAD e uno schema dei flussi del suo magazzino. Il software è in grado di trovare il percorso migliore, le strategie migliori e la quantità ottimale di carrelli automatici necessaria. Per l’implementazione del sistema AGV, Jungheinrich si avvale di specialisti che seguono con precisione il montaggio dei riflettori, la definizione finale dei percorsi, il controllo delle interfacce e addestrano gli operatori del cliente. Questo garantisce che il sistema AGV venga installato nel minor tempo possibile in parallelo alle attività quotidiane. Gli AGV vengono solitamente impiegati nei settori più diversi, 24 ore su 24. Il modello EKS 210a è molto versatile in quanto le sue forche a sbalzo possono essere adattate per il trasporto efficiente di supporti di carico speciali. Altri punti di forza del EKS 210a sono la lunga durata della batteria e l’ampio pacchetto di sicurezza. Il modello ERC 215a è molto maneggevole: le sue dimensioni compatte e uno spazio di sterzata ridotto lo rendono di facile impiego. A queste caratteristiche si aggiungono le maggiori altezze di sollevamento, ingressi corsia stretti e stazioni accessibili con razze. È possibile utilizzare forche lunghe per il trasporto di 2 Europallet in contemporanea. All’interno della gamma sono presenti modelli di carrello di traino automatico con funzione di trasporto di trolley e consegna diretta alle isole di lavorazione.
Tutti gli AGV Jungheinrich hanno di serie uno scanner di protezione persone in direzione di trazione, che adatta le lunghezze di campo dell’area di sicurezza. Gli AGV rilevano anche gli oggetti che si trovano ai lati del carrello nel
percorso, rilevandoli in anticipo; con la sensoristica è possibile, ad esempio, rilevare pallet e carichi che hanno degli ingombri in altezza rispetto al carrello. In base al modello, è possibile lavorare in modo efficiente su uno o due turni senza cambio batteria e senza ricarica intermedia. Sono possibili in questo caso  sistemi di accumulo di energia diversi (per es. ioni di litio) con gestione intelligente della batteria, come alternativa alle batterie ad acido di piombo.

Gli AGV si spostano automaticamente alla stazione di ricarica o di cambio batteria al termine dell’incarico che stanno eseguendo senza alcun intervento manuale. Al termine del processo di ricarica, gli AGV ricercano automaticamente il prossimo incarico e continuano il lavoro. È possibile avere una navigazione precisa in tutte le aree di impiego grazie al laser sul carrello che rileva i riflettori installati nel magazzino e che misura le distanze. In questo modo i carrelli sanno in qualunque momento in quale posizione si trovano. Tramite una WLAN comunicano fra di loro, ricevono le loro missioni e le informazioni riguardo le strategie da adottare. Sono disponibili due tipi di funzionamento con numerose possibilità: “Stand-Alone” o “Network”, in base alla definizione del metodo di generazione degli ordini. Gli AGV sono dotati di pannelli operatore sui cui è possibile visualizzare le informazioni più importanti ed è possibile intervenire attivamente nei processi di lavoro. Tramite la Logistic Interface, l’AGV legge il codice a barre automaticamente al sistema di gestione senza interazione manuale.

Jungheinrich offre un servizio di manutenzione e assistenza, da remoto oppure se necessario tramite l’attivazione di un tecnico assistenza in loco. I rapidi tempi di reazione del servizio clienti minimizzano i tempi di inattività e garantiscono efficienza nell’eliminazione delle anomalie. Grazie ad operazioni di manutenzione regolari e controlli di sicurezza Jungheinrich è in grado di rilevare in anticipo usure e garantire così un funzionamento
continuo dell’impianto.

Related posts