domenica, 3 Marzo 2024

MT 162 AXON, “reginetta” del GIS 2023 di Multitel Pagliero

Must read

Nuovo ordine di piattaforme Sinoboom per il noleggio britannico e d’Irlanda

Si consolida la presenza di Sinoboom nel mercato europeo delle piattaforme aeree. Una delle principali società di noleggio di attrezzature del Regno...

Nuovo dealer in Gran Bretagna per Palazzani

Prosegue la strategia Palazzani Industrie di espansione verso i mercati esteri. Il costruttore bresciano ha annunciato una nuova collaborazione con l'azienda CPL...

Otto nuovi modelli per l’alta fascia pick & carry di Manitex Valla

Manitex Valla ha intrapreso un nuovo programma di produzione dedicato alle gru pick & carry ad alta capacità, storico punto di forza...

Magni raddoppia le performance con il nuovo telescopico rotativo RTH 8.39

Magni Telescopic Handlers continua a introdurre novità sul mercato di questo inizio 2024. Protagonista, questa volta, è il nuovo sollevatore telescopico rotativo...

Sulla scia della costante evoluzione tecnologica made in Saluzzo, all’indomani del lancio del revamping del sito internet e del nuovo video corporate incentrato sui valori del brand, Multitel Pagliero si è presentata al GIS 2023 in grande lustro, portando in mostra, sotto il cielo di Piacenza Fiere, sette modelli di punta della vasta gamma di piattaforme aeree prodotta dalla casa piemontese. 

Regina indiscussa della kermesse piacentina, all’interno dello stand Pagliero, è stata la MT 162 AXON, la prima piattaforma telescopica full electric prodotta da Multitel. Si tratta di una piattaforma lanciata nella seconda metà del 2023, una telescopica per la precisione, presentata al GIS allestita su autocarro Iveco e-Daily 35S10, con massa a pieno carico da 3.500 kg.

Grazie alla sua altezza di lavoro di 16,2 metri e uno sbraccio massimo orizzontale di 11,2, la neonata in casa Multitel stupisce per autonomia (120km) e prestazioni. Dotata di batteria al litio da 5 kWh e tensione di lavoro di 48V, la piattaforma è alimentata da un modulo ibrido integrato. Per ottimizzare l’autonomia, la piattaforma è configurata in modo da mettersi in stand by dopo qualche minuto di inutilizzo, azzerando così il consumo di energia. La ricarica contemporanea con quella della batteria del veicolo, permette di ridurre i tempi di fermo e, quando è scarica, la piattaforma può continuare a lavorare, prendendo energia dal veicolo stesso. 

Semplice da usare, può essere impiegata in centri storici, ZTL e aree sensibili per svolgere manutenzioni, installazioni e posa, ristrutturazioni e pulizia, oltre a lattoneria e potatura.

Altro prodotto di punta portato in esposizione al GIS è stata la piattaforma autocarrata articolata MXE 170, alimentata a GPL e benzina. Presentata a maggio con un demo tour, la piattaforma, montata su Piaggio Porter NP6 Long Range, ha un’altezza di lavoro di 16,9 metri, sbraccio di 7,5, con up&over a 6.8 metri. Presenta misure contenute, posizionandosi  tra le più compatte nella sua categoria. Inoltre, la scelta dell’alimentazione a GPL permette, oltre a una riduzione dei costi e un minor inquinamento, la possibilità di circolare in ogni zona urbana, senza limitazione orarie.

I due modelli cardine della nona edizione del GIS di Multitel Pagliero sono stati accompagnati dalle piattaforme articolate MZ 250 e MZ 350, dalle telescopiche MTE 270, MJ 450 e MJ 685.

Su tutte le PLE presentate è stata installata la tecnologia EVE, oltre ad altri sistemi innovativi proprietà del brand cuneese, a riprova del grande sforzo tecnologico che da diversi anni l’azienda produttrice piemontese sta intraprendendo.

In Primo Piano

Nuovo dealer in Gran Bretagna per Palazzani

Prosegue la strategia Palazzani Industrie di espansione verso i mercati esteri. Il costruttore bresciano ha annunciato una nuova collaborazione con l'azienda CPL...

Otto nuovi modelli per l’alta fascia pick & carry di Manitex Valla

Manitex Valla ha intrapreso un nuovo programma di produzione dedicato alle gru pick & carry ad alta capacità, storico punto di forza...

Magni raddoppia le performance con il nuovo telescopico rotativo RTH 8.39

Magni Telescopic Handlers continua a introdurre novità sul mercato di questo inizio 2024. Protagonista, questa volta, è il nuovo sollevatore telescopico rotativo...

Latest article

Nuovo ordine di piattaforme Sinoboom per il noleggio britannico e d’Irlanda

Si consolida la presenza di Sinoboom nel mercato europeo delle piattaforme aeree. Una delle principali società di noleggio di attrezzature del Regno...

Nuovo dealer in Gran Bretagna per Palazzani

Prosegue la strategia Palazzani Industrie di espansione verso i mercati esteri. Il costruttore bresciano ha annunciato una nuova collaborazione con l'azienda CPL...

Otto nuovi modelli per l’alta fascia pick & carry di Manitex Valla

Manitex Valla ha intrapreso un nuovo programma di produzione dedicato alle gru pick & carry ad alta capacità, storico punto di forza...

More articles

Eurotecno a 33 metri tra gli alberi con Hinowa

Eurotecno, la società del Gruppo Guarneri specializzata nel noleggio di mezzi per il lavoro in quota - nei settori della cantieristica e...

Tuttoterreno tailor-made Tadano per la flotta Weiland in Germania

Nuova consegna di "peso" per Tadano, che arricchisce la flotta dello specialista tedesco dei mezzi di sollevamento Weiland Kran & Transport, una...

L’Accademia di Autovictor, formazione e consulenza per una sicurezza all’avanguardia

Nell'Italia del lavoro in cantiere che ignora ancora (colpevolmente) l'importanza della sicurezza, nasce l'avanguardia di Autovictor HSE Academy & Consulting, a beneficio...

Tag