• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -




  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -



giovedì, 2 Dicembre 2021

PANOLIN GREENMACHINE: ESEMPIO CONCRETO

Must read

PLE giganti? Nessun problema, ci pensa il MultiMAX Plus di Faymonville

Una tecnologia di estremo dinamismo per le modalità di sollevamento e accesso rapide e flessibili nel trasporto di macchinari e attrezzature speciali,...

A Nizza, il via all’International Tower Crane Conference 2021

Sotto l'egida organizzativa dell'editore internazionale KHL, si è aperta oggi (per entrare domani, 2 dicembre, all'hotel Le Meridien di Nizza, nel cuore...

Potenza rinnovata con i frontali diesel RCD di Still

Still integra e completa la propria gamma di carrelli elevatori grazie ai nuovi e potentissimi frontali diesel RCD per movimentare carichi fino...

Assodimi, tutte le luci del 29° Congresso a Firenze

Si è svolta venerdì 26 novembre la 29° edizione del congresso dei noleggiatori organizzato da Assodimi. Nella spettacolare location della Stazione Leopolda...

PANOLIN GREENMACHINE: ESEMPIO CONCRETO - Sollevare - - News 1Niente è meglio di un esempio concreto per dimostrare l’efficacia di un prodotto quale può essere un lubrificante ecologico come Panolin HLP Synth, che combina il rispetto dei più elevati standard ambientali con eccellenti caratteristiche tecniche in grado di generare dei benefici economici tangibili.

Nello specifico stiamo parlando della conversione di un trasportatore industriale semovente Cometto da un fluido idraulico minerale tradizionale a Panolin HLP Synth 46. Il trasportatore è di proprietà di La Cisa Trasporti Industriali, realtà che opera nel campo della logistica da 47 anni, ha dieci sedi operative nel nord Italia ed è presente, con i suoi mezzi, in alcuni dei più importanti complessi siderurgici e portuali italiani ed europei.

I motivi della scelta di Panolin HLP Synth
La scelta di introdurre il fluido idraulico biodegradabile Panolin è da inscrivere nel contesto dell’impegno che La Cisa porta avanti sul tema della sostenibilità ambientale e delle energie rinnovabili. Impegno che è accompagnato da importanti investimenti (a dicembre 2016, tra l’altro, l’azienda lombarda è stata selezionata come tester in anteprima nazionale del primo trattore portuale completamente elettrico).

Panolin HLP Synth è stato scelto perché garantisce molteplici vantaggi ambientali, tecnici ed economici: la possibilità di raggiungere intervalli di 20.000 ore tra un cambio e l’altro, la semplificazione delle procedure di messa in sicurezza in caso di versamenti e, infine, la limitazione dei fenomeni di deterioramento dell’asfalto che caratterizzano le perdite di olio minerale.

I risultati della conversione
Il trasportatore industriale semovente utilizzato come test opera all’interno di un impianto siderurgico in cui vige la limitazione di velocità a 18 km/h. Per mantenere questa velocità, prima della conversione il motore diesel con cui è equipaggiato girava a 2.350 giri al minuto. Dopo la conversione la macchina raggiungeva, a pari giri, una velocità di circa 22 km/h: quasi 4 km in più.

Un incremento delle performance a dir poco notevole. Per mantenere il rispetto del limite sopracitato, è stato quindi possibile ridurre il numero massimo di giri a 2.150 rpm (- 9%), producendo un sensibile risparmio di carburante e una corrispondente riduzione delle emissioni di inquinanti e anidride carbonica.

Questa riduzione è dovuta interamente alla migliore efficienza del sistema dopo la conversione. Il fluido idraulico Panolin Synth 46, a base di esteri saturi, ha un coefficiente d’attrito inferiore fino al 46% rispetto a un minerale di pari viscosità, e un migliore comportamento a temperature medio-alte. Queste caratteristiche combinate consentono una minore perdita di potenza per assorbimento di attrito e per perdita di portata alle alte temperature.

Il risparmio del carburante va ad aggiungersi ai benefici economici ed ambientali derivanti dagli intervalli più lunghi di cambio olio (riduzione dei fermi macchina, minore quantità di olio acquistato, consumato e conferito come rifiuto). Complessivamente questi effetti andranno a generare un cospicuo risparmio economico per l’azienda e al contempo una significativa riduzione degli impatti ambientali.

La procedura di conversione
Scarico olio minerale usato con drenaggio dei cilindri di sollevamento;
Introduzione olio di flussaggio Hydroflush 32 con sostituzione filtri idraulici;
Lavoro per un giorno su 2 turni della macchina con olio di flussaggio;
Scarico olio di flussaggio;
Introduzione di Panolin HLP Synth 46 e sostituzione filtri idraulici;
Campionamento dell’olio per analisi.

Caratteristiche della macchina
Modello COMETTO TL 3,55D
Portata 60 t
3 assi di cui il posteriore sterzante
Contenuto olio idraulico 500 litri circa
Impianto idraulico doppia funzione (sollevamento e sterzo/trasmissione)
Sostituzione olio idraulico ogni 5.000 h (prima della conversione)

PANOLIN GREENMACHINE: ESEMPIO CONCRETO - Sollevare - - News




  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

In Primo Piano

PLE giganti? Nessun problema, ci pensa il MultiMAX Plus di Faymonville

Una tecnologia di estremo dinamismo per le modalità di sollevamento e accesso rapide e flessibili nel trasporto di macchinari e attrezzature speciali,...

A Nizza, il via all’International Tower Crane Conference 2021

Sotto l'egida organizzativa dell'editore internazionale KHL, si è aperta oggi (per entrare domani, 2 dicembre, all'hotel Le Meridien di Nizza, nel cuore...

Potenza rinnovata con i frontali diesel RCD di Still

Still integra e completa la propria gamma di carrelli elevatori grazie ai nuovi e potentissimi frontali diesel RCD per movimentare carichi fino...

Latest article

PLE giganti? Nessun problema, ci pensa il MultiMAX Plus di Faymonville

Una tecnologia di estremo dinamismo per le modalità di sollevamento e accesso rapide e flessibili nel trasporto di macchinari e attrezzature speciali,...

A Nizza, il via all’International Tower Crane Conference 2021

Sotto l'egida organizzativa dell'editore internazionale KHL, si è aperta oggi (per entrare domani, 2 dicembre, all'hotel Le Meridien di Nizza, nel cuore...

Potenza rinnovata con i frontali diesel RCD di Still

Still integra e completa la propria gamma di carrelli elevatori grazie ai nuovi e potentissimi frontali diesel RCD per movimentare carichi fino...

More articles

Multitel Pagliero, nuovo dealer in Canada

Multitel Pagliero ha firmato un importante accordo con SOS Location e sbarca oltreoceano, per la precisione in Canada. L’azienda con sede a...

Potain svetta sul progetto Maximall Pompeii

La società di progettazione immobiliare italiana, Gruppo Irgenre, ha installato cinque gru urbane topless Potain MCT 88 e due gru a torre...

LogiMAT di nuovo rinviato. Si va alla fine di maggio del 2022

Il LogiMAT di Stoccarda, la fiera internazionale per le soluzioni intralogistiche e la gestione dei processi, è stato posticipato dal 31 maggio...

Tag