• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

giovedì, 15 Aprile 2021

Report ERA 2020, prospettive migliori per il noleggio europeo

Must read

I set gantries di CLP conquistano Projector Lifting

Il gruppo britannico Projector Lifting (Industrial Heavy Lifting Solutions, Projector Lifting Service, Hydraulic Gantry Lifting Systems), una delle più importanti realtà internazionali...

Raimondi nel firmamento di Aljada, capolavoro urbanistico degli Emirati

Raimondi Middle East ha installato 11 gru a torre topless per il megaprogetto Aljada nell’emirato di Sharjah, Emirati Arabi Uniti, a supporto...

Per DVF Noleggi, JLG vuol dire fiducia. 25 nuove PLE per la flotta

JLG ha annunciato la fornitura di 25 piattaforme aeree a DVF Noleggi, una delle realtà primarie nel panorama del noleggio di macchine...

PAROLE DI SCIENZA (a cura di Roberto Vacca) ...

Se eri considerato una persona colta vari decenni fa , e anche se hai provato ad aggiornarti, ti...

L’ERA (European Rental Association) ha riportato in questi giorni un aggiornamento del proprio Report 2020 sullo stato del noleggio nel Vecchio continente. Sebbene il settore europeo del noleggio di attrezzature sia stato gravemente colpito dalla pandemia nel 2020, secondo la disamina degli analisti le aziende sono state agili nell’adeguare i propri costi e adattarsi alle sfide. L’impatto complessivo della pandemia nel 2020, quindi, si è rivelato meno significativo di quanto previsto a settembre dello scorso anno.

Guardando al futuro, la relativa inerzia nel settore delle costruzioni e le politiche procicliche attese dai governi quest’anno si tradurranno in una prospettiva migliore del previsto per il settore del noleggio di attrezzature. L’aspettativa è che qualsiasi shock agli investimenti del settore privato sarà compensato da segmenti più resilienti, come infrastrutture e ristrutturazioni. È probabile che anche l’incertezza economica e gli investimenti in Capex limitati supportino i contratti di locazione.

Michel Petitjean, Segretario generale dell’ERA, ha dichiarato che “l’impatto della prima ondata della pandemia variava in modo significativo nelle diverse parti d’Europa e si riferiva direttamente alle risposte di ciascun paese alla crisi sanitaria, in particolare alle misure di blocco. Sebbene la seconda parte dell’anno abbia visto una ripresa nella maggior parte dei paesi, stimare l’intero 2020 è stato difficile. Questo aggiornamento fornisce un quadro molto più chiaro dell’impatto della pandemia sul settore degli affitti e di come si collega sia all’attività di costruzione che alle politiche governative. “

ERA ha stimato nel giugno 2020 che le regioni dell’Europa settentrionale e centrale erano state più resilienti della regione meridionale e del Regno Unito, ma questo aggiornamento mostra che il divario tra le diverse regioni dell’Europa è in realtà maggiore del previsto.

Europa settentrionale: Si stima che l’attività locativa in Danimarca (-2,3% rispetto a -5,5%) e Svezia (‑2,2% rispetto a ‑4,2%) sia stata ora molto più forte nel 2020 a causa di una migliore performance del settore delle costruzioni (-0,7% rispetto al -5,1% in Danimarca e al -1,5% rispetto al -4,5% della Svezia). In Finlandia, una migliore valutazione per l’attività di noleggio nel 2020 (-4% rispetto a -5,3%) è dovuta a una stima migliore per il PIL (-4,8% rispetto a -6,8%).

Europa occidentale e centrale (escluso il Regno Unito): In questa regione, due paesi hanno ottenuto risultati migliori del previsto. A causa di una migliore performance del settore delle costruzioni, ora stimato in -0,9% (precedentemente -5,3%), i Paesi Bassi mostrano un’attività di locazione del -2,3% rispetto alla precedente stima del -5,3%. Allo stesso modo, l’attività locativa in Germania è stimata al -3,1%, rispetto al precedente -4,7% con l’attività di costruzione ora al + 1,7% rispetto alla precedente stima del -2,8%.

Sud Europa: C’è poca variazione nelle stime dell’attività locativa in Italia e Spagna, con l‘Italia che mostra un aumento di 1 punto percentuale e la Spagna una diminuzione di 0,3 punti percentuali. La Francia rappresenta uno scenario speciale in quanto l’unico grande mercato degli affitti che mostra un’attività di noleggio inferiore a quella stimata in precedenza, -15% rispetto al -14,3%. Ciò è dovuto principalmente alla revisione dell’attività di costruzione al ribasso da -7,6% a -10,1%. Come conseguenza di questa forte diminuzione dell’attività di noleggio nel 2020, questo aggiornamento fornisce alla Francia la crescita più forte nel 2021 con un + 9,5%.

Regno Unito : Considerando il Regno Unito come un caso speciale a causa della Brexit, la stima per l’attività di noleggio nel 2020 mostra un miglioramento, a -14,8% rispetto al precedente -16,3%. Ciò è causato da un miglioramento simile dell’attività di costruzione in questo aggiornamento, da -9% a -5,6%.

Stime simili sono riportate in questo aggiornamento del SER per gli anni 2021 e 2022, sebbene siano molto più difficili da stabilire e, quindi, meno affidabili. Il settore delle costruzioni europeo dovrebbe riprendersi lentamente nel 2021 dopo un crollo nel 2020 causato dalla pandemia. La ripresa sarà, in parte, dovuta ad un effetto base meccanico oltre che alla ripresa dell’attività. I consumi e gli scambi dovrebbero migliorare nel corso del 2021.

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

In Primo Piano

I set gantries di CLP conquistano Projector Lifting

Il gruppo britannico Projector Lifting (Industrial Heavy Lifting Solutions, Projector Lifting Service, Hydraulic Gantry Lifting Systems), una delle più importanti realtà internazionali...

Raimondi nel firmamento di Aljada, capolavoro urbanistico degli Emirati

Raimondi Middle East ha installato 11 gru a torre topless per il megaprogetto Aljada nell’emirato di Sharjah, Emirati Arabi Uniti, a supporto...

Per DVF Noleggi, JLG vuol dire fiducia. 25 nuove PLE per la flotta

JLG ha annunciato la fornitura di 25 piattaforme aeree a DVF Noleggi, una delle realtà primarie nel panorama del noleggio di macchine...

Latest article

I set gantries di CLP conquistano Projector Lifting

Il gruppo britannico Projector Lifting (Industrial Heavy Lifting Solutions, Projector Lifting Service, Hydraulic Gantry Lifting Systems), una delle più importanti realtà internazionali...

Raimondi nel firmamento di Aljada, capolavoro urbanistico degli Emirati

Raimondi Middle East ha installato 11 gru a torre topless per il megaprogetto Aljada nell’emirato di Sharjah, Emirati Arabi Uniti, a supporto...

Per DVF Noleggi, JLG vuol dire fiducia. 25 nuove PLE per la flotta

JLG ha annunciato la fornitura di 25 piattaforme aeree a DVF Noleggi, una delle realtà primarie nel panorama del noleggio di macchine...

More articles

V36R, l’ultracompatta d’avanguardia di Manitex Valla

Manitex Valla ha lanciato la nuova gru mobile elettrica ultracompatta radiocomandata V36R.Questa nuova gru “Pick & Carry” grazie a soli 900 mm...

Tadano, tre nuove fuoristrada per l’Europa

Tadano espande la sua gamma di gru in Europa aggiungendo tre nuovi modelli di gru fuoristrada che offrono agli specialisti del sollevamento...

PMP, un capitano nell’Arca della Movimentazione

Dalla gnoseologia del mito già sappiamo che la volontà può spostare le montagne. Nell’orizzonte industriale italiano non mancano certo le conferme a...
  • Annuncio creato il 11/11/2020 11:29 - Sollevare DEV -  -

Tag