• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


sabato, 1 Ottobre 2022

Tutto il Bauma di Multitel Pagliero

Must read

A Verona la kermesse della pietra naturale

E' in pieno svolgimento alla Fiera di Verona la 56ª edizione di Marmomac, la manifestazione di riferimento per l’intera filiera lapidea mondiale,...

L’Industry Tour di Manitou ha fatto tappa in Italia

Manitou ha organizzato nel corso di questo 2022 il primo Industry Tour della sua storia. Si tratta di un evento itinerante che...

Il premio Industria Felix all’eccellenza industriale di CMC

Giovedì scorso, 22 settembre, l'amministratore delegato di CMC, Michele Moretti, ha ritirato il 44° premio Industria Felix, riconoscimento solenne conferito al costruttore...

Easy Lift, trasferta in Spagna per un top di gamma da premio

Nel settembre radioso di Easy Lift, va segnalata anche la selezione per i Premios Elevación organizzati dalla rivista spagnola Movicarga (con cerimonia...

L’edizione 2022 del Bauma sarà un appuntamento importante per Multitel Pagliero, che si presenta in forze a Monaco, sia per quanto riguarda il personale commerciale estero, sia nel numero dei dealer. Tutti presenti. A testimonianza di quanto per il costruttore di Manta (Cn) il mercato internazionale – così come quello tedesco – sia al centro dei suoi interessi e chiave del suo crescente successo. Visitatori e ospiti saranno accolti in uno stand più grande e completamente rinnovato nell’immagine, riflesso del cambiamento societario incominciato circaun anno fa. Cinque i modelli di piattaforme autocarrate presentate al pubblico: le telescopiche MTE 230 Hybrid, MTE 270 EX e MJE 250; le articolate MZ 250 e MZ 350.


Precedenza alla MTE 230 Hybrid, novità del 2022. Allestita su autocarro da 3.5 tonnellate, con altezza massima di lavoro di 23 metri è una delle più alte ibride della categoria disponibili sul mercato. Tutto nella piattaforma è progettato per un utilizzo efficiente e consumi contenuti. Il sistema elettrico è dotato di batterie al litio da 48 V che garantiscono 8 ore di lavoro con il ciclo standard e di un motore elettrico sincrono ad alta efficienza. La modalità automatica di “stand-by” riduce il consumo della batteria, mentre un pulsante sulla centralina a terra e sul cestello, consente di passare dalla modalità elettrica a quella con motore termico. Tutti i movimenti, compresa la stabilizzazione, possono essere effettuati in modalità completamente elettrica, con emissioni zero e senza rumore. Il caricabatterie da 230V assicura la completa ricarica in circa 4 ore, mentre, con il motore del veicolo acceso, un inverter alimentato dall’alternatore consente una ricarica di circa il 15% ogni ora di viaggio. Semplice da usare e precisa nelle manovre in quota, la MTE 230 Hybrid è ideale per essere utilizzata nelle zone ZTL, centri storici, centri commerciali e aree verdi.

Sempre su autocarro da 3.5 t sono le telescopiche MTE 270 EX e MJE 250 con 27 e 24,70 metri di altezza di lavoro. Sbraccio, rotazione della torretta e della cesta, il jib articolato con apertura di 180° della MJE 250, ne fanno macchine dall’elevata precisione sull’area di lavoro. Semplici nell’uso, sicure nei movimenti, leggere ma estremamente solide, sono ideali per lavori edili, manutenzioni, installazione e posa, ristrutturazione e pulizia oltre a lattoneria, potatura e molto altro ancora. Dal punto di vista tecnologico, MTE 270 EX e MJE 250sono dotate del MUSA X (MUltitel Self Adapting outreach): un sistema di calcolo e limitazione dello sbraccio che tiene conto dell’estensione degli stabilizzatori, del peso nella cesta, della configurazione geometrica del braccio e dell’inclinazione del telaio. Anche la nuova MTE 230 Hybrid è equipaggiata di questo dispositivo.

A rappresentare le piattaforme autocarrate articolate Multitel Pagliero, sono la popolarissima MZ 250 da 3.5 t e quella che può essere considerata una sua evoluzione: la MZ 350 allestita su autocarro da 12 t con altezza di lavoro di 35,30 m. Ciò che rende la 25 metri una macchina di successo sono la compattezza – ilpasso di 3 metri e l’eccellente raggio di sterzata, permettono di accedere in aree dove molte altre macchine non riescono ad entrare – e la versatilità. Merito dello sbraccio di 14,30 m, del jib articolato e la possibilità di lavorare in negativo sino a -2,5 m. Anche qui troviamo il sistema MUSA, che ne accentua le prestazioni. Stesse geometrie, ma con misure maggiori, per la MZ350; autocarrata opzionabile con Hybrid pack con batterie al litio da 210Ah, che alimentano un motore elettrico da 12 kW, e la possibilità di montare un verricello da 500 kg di portata al posto della cesta.


Tutti i modelli presenti al Bauma sono equipaggiati con il sistema di telemetria, che consente la localizzazione GPS, la visualizzazione dello stato della macchina, la parametrizzazione e la diagnosi a distanza. Un supporto fondamentale per il servizio di assistenza, che come MUSA, MUSA X e altre tecnologie proprietarie create, sviluppate e applicate dai tecnici di Manta su tutti i modelli di piattaforme autocarrate e cingolate, costituiscono l’elettronica evoluta Multitel Pagliero, denominata EVE, che sarà senz’altro tra le attrazioni tecnologiche dello stand.  


  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

In Primo Piano

A Verona la kermesse della pietra naturale

E' in pieno svolgimento alla Fiera di Verona la 56ª edizione di Marmomac, la manifestazione di riferimento per l’intera filiera lapidea mondiale,...

L’Industry Tour di Manitou ha fatto tappa in Italia

Manitou ha organizzato nel corso di questo 2022 il primo Industry Tour della sua storia. Si tratta di un evento itinerante che...

Il premio Industria Felix all’eccellenza industriale di CMC

Giovedì scorso, 22 settembre, l'amministratore delegato di CMC, Michele Moretti, ha ritirato il 44° premio Industria Felix, riconoscimento solenne conferito al costruttore...

Latest article

A Verona la kermesse della pietra naturale

E' in pieno svolgimento alla Fiera di Verona la 56ª edizione di Marmomac, la manifestazione di riferimento per l’intera filiera lapidea mondiale,...

L’Industry Tour di Manitou ha fatto tappa in Italia

Manitou ha organizzato nel corso di questo 2022 il primo Industry Tour della sua storia. Si tratta di un evento itinerante che...

Il premio Industria Felix all’eccellenza industriale di CMC

Giovedì scorso, 22 settembre, l'amministratore delegato di CMC, Michele Moretti, ha ritirato il 44° premio Industria Felix, riconoscimento solenne conferito al costruttore...

More articles

IAA, ad Hannover la visione di Scania

. All'esordio il trattore elettrico a batterie per le applicazioni di trasporto regionale;. Tutte le soluzioni Scania, dai motori ai bus, dai...

Tutto il Bauma di Multitel Pagliero

L’edizione 2022 del Bauma sarà un appuntamento importante per Multitel Pagliero, che si presenta in forze a Monaco, sia per quanto riguarda...

Merlo Group, piano industriale 2022-2025 elettrico e sostenibile

L'obiettivo è superare i 10 mila sollevatori telescopici all'anno e sviluppare sempre più nuove macchine caratterizzate da zero consumi di carburante, zero...

Tag