mer | 23 | ottobre | 2019

Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
UNA NUOVA GRU KONECRANES PER IL TERMINAL CONTAINER EST DI CATANIA

UNA NUOVA GRU KONECRANES PER IL TERMINAL CONTAINER EST DI CATANIA

Cresce la dotazione di mezzi di sollevamento di EST Terminal di Catania, società che gestisce un terminal container sulle banchine dello scalo etneo.

In questi giorni EST ha infatti messo in funzione una nuova gru mobile Konecranes modello GHMH7608, da 150 tonnellate di portata, che si Va ad aggiungere ad altre due gru mobili, da 100 tonnellate di portata ciascuna, già attive nel terminal siciliano: una Fantuzzi Reggiane e una Liebherr.

UNA NUOVA GRU KONECRANES PER IL TERMINAL CONTAINER EST DI CATANIA - Sollevare -  - NewsQuello appena celebrato da EST Terminal – spiega la stessa società siciliana in una nota – “è il primo di una serie di arrivi previsti nell’ambito di un ambizioso piano di investimenti” avviato per incrementare la capacità operativa del proprio terminal di Catania e anche di quello gestito nel porto di Trapani.

La gru Konecranes appena entrata in funzione ha infatti determinato “un consistente upgrade nelle performance del terminal container di EST a Catania, assicurando il primato regionale in termini di capacità complessiva di sollevamento e di velocità di carico e scarico”. Inoltre, il nuovo mezzo consentirà a EST Terminal “di operare su navi di classe Panamax con tempi e performance altamente competitivi, offrendo quindi al sistema logistico regionale opportunità che sono ad oggi difficili da cogliere”.

Soddisfatto, per questo intervento di potenziamento della capacità di sollevamento del terminal, Antonio Pandolfo, Presidente del CdA di EST, che ha commentato: “Siamo felici di poter offrire alla nostra clientela e a tutto il sistema produttivo siciliano un servizio sempre più efficiente e veloce. Siamo sicuri che questo investimento saprà fungere da volano per lo sviluppo di nuove opportunità per l’export isolano”.

Related posts