• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

giovedì, 15 Aprile 2021

WE STEEL BELIEVE

Must read

I set gantries di CLP conquistano Projector Lifting

Il gruppo britannico Projector Lifting (Industrial Heavy Lifting Solutions, Projector Lifting Service, Hydraulic Gantry Lifting Systems), una delle più importanti realtà internazionali...

Raimondi nel firmamento di Aljada, capolavoro urbanistico degli Emirati

Raimondi Middle East ha installato 11 gru a torre topless per il megaprogetto Aljada nell’emirato di Sharjah, Emirati Arabi Uniti, a supporto...

Per DVF Noleggi, JLG vuol dire fiducia. 25 nuove PLE per la flotta

JLG ha annunciato la fornitura di 25 piattaforme aeree a DVF Noleggi, una delle realtà primarie nel panorama del noleggio di macchine...

PAROLE DI SCIENZA (a cura di Roberto Vacca) ...

Se eri considerato una persona colta vari decenni fa , e anche se hai provato ad aggiornarti, ti...

Sull’onda di “We steel believe” che accompagnerà la sesta edizione come un memento costante, si è aperta ieri a Milano Made in Steel che per tre giorni riuniti nel capoluogo lombardo i massimi rappresentanti dell’industria dell’acciaio, nonché le varie figure che intorno a questo settore gravitano a corollario. Ma il primo giorno è stato anche il momento per fare un punto politico. La frase emblema della manifestazione vuole infatti essere anche il simbolo di una volontà unanime di difendere, supportare e sostenere il comparto siderurgico nazionale ed europeo. Non a caso Emanuele Morandi, presidente di Siderweb e amministratore delegato di Made in Steel, ha spiegato che la scelta di utilizzare la frase “We Steel believe” esprime sia la volontà di continuare a credere e investire nel settore, sia la necessità di puntare su un “nuovo umanesimo dell’acciaio, che si esprime nel lavoro ‘Industria e Acciaio 2030’ e che punta a far tornare l’uomo al centro della riflessione, anche siderurgica”.
Unanime a questa filosofia anche il tenore degli interventi delle figure politiche, gli eurodeputati Patrizia Toia, vicepresidente della Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia, ed Edouard Martin, relatore per il Parlamento europeo di un rapporto di iniziativa sull’acciaio, intervenuti durante la cerimonia di apertura.
“Siamo intenzionati a lavorare per il rilancio del comparto” ha detto Patrizia Toia. “Per far questo ci serviremo anche delle conclusioni emerse dal lavoro ‘Industria e Acciaio 2030’ e di ciò che emergerà dai convegni di Made in Steel”. Dello stesso avviso Martin, che si è detto pronto ad “aprire con Made in Steel una franca riflessione” che porti a individuare “i migliori metodi per difendere una filiera vitale per l’Europa”.

Durante la cerimonia di apertura di Made in Steel ci sono stati anche gli interventi di Roberto Albernotti, direttore generale delle attività produttive di Regione Lombardia, che ha illustrato le misure che la regione ha preso in favore della siderurgia, in particolare nei settori dell’innovazione e della specializzazione produttiva, e di Corrado Peraboni, amministratore delegato Fiera Milano, che ha dichiarato: “La scelta di Made in Steel, avvenuta nel 2013, di approdare a Milano è stata una scommessa di fiducia reciproca. Una scommessa ripagata dai risultati della scorsa edizione e dalla vendita di spazi dell’edizione 2015, conclusasi con il record di aziende partecipanti (328) e di metri quadri netti venduti (11.100)”.

E nell’anno dell’Expo non poteva mancare un contributo proprio da tale versante perché, se è vero che il tema dell’Esposizione Universale è il cibo, questa è pur sempre ospitata in strutture di cui, come ricordato nell’intervento di Diana Bracco, presidente di Expo 2015 “l’80% sono state realizzate con soluzioni in acciaio”.

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

In Primo Piano

I set gantries di CLP conquistano Projector Lifting

Il gruppo britannico Projector Lifting (Industrial Heavy Lifting Solutions, Projector Lifting Service, Hydraulic Gantry Lifting Systems), una delle più importanti realtà internazionali...

Raimondi nel firmamento di Aljada, capolavoro urbanistico degli Emirati

Raimondi Middle East ha installato 11 gru a torre topless per il megaprogetto Aljada nell’emirato di Sharjah, Emirati Arabi Uniti, a supporto...

Per DVF Noleggi, JLG vuol dire fiducia. 25 nuove PLE per la flotta

JLG ha annunciato la fornitura di 25 piattaforme aeree a DVF Noleggi, una delle realtà primarie nel panorama del noleggio di macchine...

Latest article

I set gantries di CLP conquistano Projector Lifting

Il gruppo britannico Projector Lifting (Industrial Heavy Lifting Solutions, Projector Lifting Service, Hydraulic Gantry Lifting Systems), una delle più importanti realtà internazionali...

Raimondi nel firmamento di Aljada, capolavoro urbanistico degli Emirati

Raimondi Middle East ha installato 11 gru a torre topless per il megaprogetto Aljada nell’emirato di Sharjah, Emirati Arabi Uniti, a supporto...

Per DVF Noleggi, JLG vuol dire fiducia. 25 nuove PLE per la flotta

JLG ha annunciato la fornitura di 25 piattaforme aeree a DVF Noleggi, una delle realtà primarie nel panorama del noleggio di macchine...

More articles

V36R, l’ultracompatta d’avanguardia di Manitex Valla

Manitex Valla ha lanciato la nuova gru mobile elettrica ultracompatta radiocomandata V36R.Questa nuova gru “Pick & Carry” grazie a soli 900 mm...

Tadano, tre nuove fuoristrada per l’Europa

Tadano espande la sua gamma di gru in Europa aggiungendo tre nuovi modelli di gru fuoristrada che offrono agli specialisti del sollevamento...

PMP, un capitano nell’Arca della Movimentazione

Dalla gnoseologia del mito già sappiamo che la volontà può spostare le montagne. Nell’orizzonte industriale italiano non mancano certo le conferme a...
  • Annuncio creato il 11/11/2020 11:29 - Sollevare DEV -  -

Tag