lun | 10 | dicembre | 2018

Leaderboard banner 728×90
FTMH SCEGLIE BRIGADE PER I PROPRI REACH STACKER

FTMH SCEGLIE BRIGADE PER I PROPRI REACH STACKER

reachsteaker2_ok

Fantuzzi Team Material Handling, FTMH, costruisce una vasta gamma di reach stacker, macchine che per la loro stessa natura sono chiamate a operare in situazioni dove la sicurezza è spesso l’elemento sensibile, ossia la movimentazione di carichi pesanti (quali container) in aree estremamente congestionate come possono essere i porti.

Container e porti possono essere una miscela esplosiva: i primi, pesanti, sono anche ingombranti e spesso limitano (se non azzerano) la visibilità dell’operatore. I porti sono invece… dei porti: traffico e attività frenetici, velocità di spostamento e spesso bassa attenzione alle situazioni contingenti.

reach staker posteriore_ok

L’operatore di un reach stacker in questa situazione è spesso in serie difficoltà perché deve da un lato garantire la propria produttività e dall’altro non fare incidenti. Una situazione che, oltre a essere pericolosa, è anche estremamente stressante. Per questo la Fantuzzi Team Material Handling ha deciso di incrementare ulteriormente i livelli di sicurezza delle proprie macchine installando due dispositivi a marchio Brigade Elettronica che possono davvero fare la differenza: il Backeye 360 Select e il BBS-TEK.

Backeye 360 Select
La prima installazione interessa un reach stacker in azione nel porto di Trelleborg (Svezia), uno dei più grandi porto ferry in Europa, via d’accesso per i trasporti scandinavi: alle consuete 4 telecamere previste dal sistema, ne è stata aggiunta una quinta esterna all’attrezzatura.

dettagli_telecamera

Backeye 360 Select appiattisce le immagini grandangolari delle telecamere, che sono ad angolo molto ampio con lenti a 187°, eliminando le distorsioni fisheye e bilanciando le differenti luminosità delle varie inquadrature, riunendole in tempo reale e riproducendole sul monitor in cabina, senza soluzione di continuità, in una sola immagine, con vista a 360° dall’alto tutto intorno alla mezzo.

Monitor_dettagli

In questo modo l’operatore può avvalersi della visione totale sia quando si sposta portando containers, sia in fase di avvicinamento alla presa del carico, per fermarsi nella giusta posizione, sia, una volta arrivato, per accertarsi che nessuno passi nell’area cieca frontale, soprattutto mentre abbassa i piedi a terra per stabilizzarsi.

reach staker porto_ok

BBS-TEK
Per una sicurezza operativa ancora maggiore, oltre alla visibilità FTMK ha pensato anche a potenziare gli avvisatori acustici, implementando sul reach stacker di Trelleborg un secondo dispositivo Brigade Elettronica, il BBS-TEK.

Si tratta di un avvisatore acustico a “suono bianco” (banda larga), direzionale, prontamente localizzabile. Con il suo tipico suono “shh shh”, il segnale di BBS-TEK è facilmente udibile nella zona di vero pericolo, l’unica dove, agli effetti, si sente: un suono circoscritto laddove realmente serve, per garantire la totale sicurezza e ridurre l’inquinamento acustico, arrivando, grazie a una rapida dispersione, ad eliminarlo.

reachsteaker laterale_ok

Related posts