mar | 25 | giugno | 2019

Leaderboard banner 728×90
KALMAR TESTA IL 5G NELLA MOVIMENTAZIONE PORTUALE

KALMAR TESTA IL 5G NELLA MOVIMENTAZIONE PORTUALE

Nokia, ABB e Kalmar hanno annunciato di aver condotto con successo prove industriali che sfruttano le funzionalità a bassa latenza del 5G per supportare applicazioni time-critical e migliorare la protezione e l’efficienza della rete elettrica intelligente e dell’automazione portuale. Le prove, condotte nell’ambito del progetto di ricerca Wireless for Verticals (WIVE), rappresentano una delle prime applicazioni reali 5G time-critical sulla rete elettrica e l’automazione portuale.

L’URLLC (comunicazioni a bassa latenza ultra-affidabile) è stato identificato come uno dei tre scenari di utilizzo principali per 5G grazie alla sua capacità di trasmettere dati, in pochi millisecondi o meno, con elevata affidabilità. Il 3rd Generation Partnership Project (3GPP) ha standardizzato la prima versione delle soluzioni URLLC come parte del lavoro Rel-15 New Radio (NR).

Nel primo processo, Nokia e ABB hanno dimostrato come la tecnologia URLLC può essere applicata alle applicazioni di protezione nelle reti di distribuzione a media tensione. È della massima importanza che i guasti gravi vengano immediatamente eliminati per mantenere in funzione la rete di distribuzione, garantendo la sicurezza del personale ed evitando danni alle apparecchiature. Lo studio ha confermato che 5G / URLLC soddisfa i requisiti di latenza stabiliti dalle applicazioni di protezione.

Nel secondo processo, Nokia e Kalmar hanno dimostrato con successo la capacità della tecnologia URLLC di far avanzare l’automazione della movimentazione container. Sono richiesti messaggi affidabili e a bassa latenza, ad esempio nei messaggi relativi alla sicurezza.

“Gestire le reti di distribuzione dell’energia con una quantità crescente di risorse energetiche distribuite e una crescente necessità di flessibilità richiede una tecnologia avanzata per la protezione, il controllo e il monitoraggio. La tecnologia 5G URLLC fornisce una piattaforma di comunicazione economica per l’implementazione di queste tecnologie avanzate. Il progetto è incoraggiante per l’implementazione futura della scala 5G, “ha dichiarato Petri Hovila, program manager di ABB.

Il responsabile della ricerca sull’automazione, Pekka Yli-Paunu di Kalmar, ha dichiarato: “Le reti 5G offrono un livello superiore di prevedibilità e controllo per le nostre applicazioni legate alla sicurezza Le connessioni 5G dovrebbero funzionare allo stesso livello di affidabilità, latenza e larghezza di banda dei cavi e la sua gestione dovrebbe essere abbastanza semplice. ”

Mikko Uusitalo, responsabile della ricerca sulle tecnologie avanzate wireless presso Nokia, ha dichiarato: “La collaborazione industriale è essenziale per promuovere l’innovazione attorno alla tecnologia 5G e per consentire a diversi settori di trarre il massimo vantaggio dalle promesse del 5G, in particolare la bassa latenza unita a un’elevata affidabilità. Il progetto ci ha fornito una visione più approfondita dei requisiti e delle opportunità di sperimentazione per testare le nostre soluzioni.In questo progetto, Nokia ha pensato a come rendere possibile il 5G URLLC e ha implementato alcune di queste tecnologie come un prototipo che è stato testato”.

Tomi Sarajisto, Research Manager della Divisione X di Business Unit di Telia Company, ha dichiarato: “All’interno del progetto WIVE stiamo collaborando con le aziende partecipanti per accelerare la rivoluzione industriale. In Finlandia Telia ha esplorato nuove aree in cui le soluzioni 5G produrranno molto probabilmente innovazioni nell’introdurre nuovi processi più efficaci. Nelle prove abbiamo studiato come il 5G ultraleggero farà avanzare la protezione delle infrastrutture della rete elettrica e l’automazione del porto. “

Related posts