dom | 18 | novembre | 2018

Leaderboard banner 728×90
LA NUOVA NATIONAL CRANE NBT50L DI MANITOWOC

LA NUOVA NATIONAL CRANE NBT50L DI MANITOWOC

La nuova serie di autogrù National Crane NBT50L offre uno sbraccio superiore rispetto alla serie originale NBT50 e dispone di numerose configurazioni, per garantire la massima flessibilità; ogni macchina può essere allestita per una portata compresa tra 45,4 e 50 t  ed essere configurata per l’uso come gru NTC ibrida autocarrata/autogrù.

Inoltre le autogrù della serie NBT50L sono le prime macchine National Crane che presentano un jib tralicciato e disassabile.

La nuova linea di gru è un aggiornamento della popolare serie NBT50, con braccio di lunghezza superiore per garantire maggiore versatilità in cantiere.

La serie NBT50L offre un braccio da 46 m e altezza massima in punta di 48 m. Grazie allo sbraccio superiore non è necessario ruotare continuamente il braccio in cantiere. Per l’utente finale, tutto ciò si traduce in un risparmio di tempo, in quanto permette di lavorare di più in una giornata, incrementando i livelli di efficienza. La nuova serie di autogrù monta anche un jib tralicciato e disassabile da 11 m, una novità assoluta per National Crane.

La serie NBT50L prevede quattro modelli: NBT50L, NBT55L, NTC50L e NTC55L. Come suggerisce il nome di questi modelli, ogni macchina può essere allestita per una portata compresa tra 45,4 e 50 t ed essere configurata per l’uso come gru NTC ibrida autocarrata/autogrù.

Quando è in configurazione NTC, la gru dispone di quattro diversi allestimenti degli stabilizzatori, inclusa un’esclusiva formula di ingombro “gru autocarrata” da 6 m (20 piedi) per i cantieri con esigenze di spazio particolarmente ridotte.

Tutte le gru della serie NBT50L garantiscono una portata operativa di 4.536 kg con il braccio in completa estensione a un raggio di 10,7 m, valori che la rendono leader nella rispettiva categoria.

Related posts