sab | 19 | gennaio | 2019

Leaderboard banner 728×90
MANITOWOC ALLEGGERISCE IL TRASPORTO

MANITOWOC ALLEGGERISCE IL TRASPORTO

La situazione critica delle strade e dei ponti nella Renania settentrionale-Vestfalia, in Germania, sta imponendo sempre più spesso che gru mobili con un peso superiore a 60 t facciano deviazioni sempre più lunghe durante il loro trasporto verso i cantieri. Per questo motivo Manitowoc e COLONIA Spezialfahrzeuge (Specialized Vehicles) hanno sviluppato congiuntamente una GMK6300L-1 a sei assi modificata per facilitare l’ottenimento dei permessi di trasporto, creando un nuovo sistema di trasporto ad alte prestazioni, i cui primi test sono già stati completati.

La nuova configurazione dell’autogrù si basa sulla Grove GMK6300L-1 a sei assi. Con il suo braccio principale da 80 m e un raggio di 28 m, l’autogrù offre una capacità di sollevamento di 14 t, ideale per il tipo di lavoro che COLONIA deve spesso svolgere.

Oltre a una riduzione complessiva del peso operativo, i requisiti di COLONIA includevano un sistema di rimozione per un rapido montaggio e smontaggio del braccio principale e del cilindro di sollevamento. Richiedeva anche la costruzione di un sistema di trasporto che non necessitasse di una gru di assistenza per il montaggio e lo smontaggio.

In risposta, Manitowoc ha prodotto una gru che corrispondeva perfettamente alle esigenze di COLONIA. L’unità base può essere equipaggiata con zavorre posteriori facilmente rimovibili. I cilindri idraulici sul telaio possono essere azionati dal carrello e gli innesti rapidi idraulici ed elettrici consentono un’installazione ed una rimozione rapida ed efficiente degli stabilizzatori in meno di 10 minuti.

Il sistema di rimozione del braccio idraulico è disponibile come opzione e Manitowoc fornisce già autogrù all-terrain equipaggiate con tale sistema sul mercato nordamericano, per adeguarsi alle normative stradali locali.

L’unità di montaggio e trasporto per il braccio principale e il cilindro di sollevamento è stata ridisegnata per eliminare la sporgenza del cilindro di sollevamento durante il trasporto dell’autogrù sulla strada. Utilizzando questa configurazione, il braccio e il cilindro di sollevamento vengono spostati direttamente dalla gru a un rimorchio di trasporto separato su una serie di guide scorrevoli. Il braccio e il cilindro vengono rimossi e reinstallati con precisione senza la necessità di una gru ausiliaria separata.

I primi test con la gru modificata si sono dimostrati estremamente efficaci. Il peso totale del semirimorchio caricato con il braccio principale e il cilindro di sollevamento è inferiore a 59 t. Rimuovendo il braccio e il cilindro di sollevamento, il peso lordo del veicolo della gru è ridotto a meno di 40 t, con pesi per asse inferiori a 7 t per asse. Ciò è vantaggioso anche in altri paesi con restrizioni stradali, come Norvegia, Canada e Stati Uniti.

MANITOWOC ALLEGGERISCE IL TRASPORTO - Sollevare - MANITOWOC trasporti su strada - Autogru News Trasporti eccezionali 1

Related posts