• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -





  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

mercoledì, 25 Maggio 2022

GIS: OLTRE 6.000 VISITATORI

Must read

Goldhofer, capolavoro combinato in Texas con Mammoet

Mammoet è stato incaricato di trasportare un gruppo di sette reattori per raffineria da Houston a un impianto da etilene alchilato a...

Haulotte, esordio nelle basse quote

Nel segmento Low-Level Access, con sette nuovi modelli progettati per l’utilizzo negli interni con un solo operatore. Soluzione ottimale per lavori fino...

Ritorna in Europa l’articolata Z-45/25J RT di Genie

Genie annuncia il ritorno della piattaforma a braccio articolato Z-45/25J RTsui mercati dell'Europa e di Medio Oriente, Africa e India. Un best-seller...

Il Chorus Life di Bergamo nasce tra le braccia di Potain

A Bergamo, nel Nord Italia, il Gruppo Costim, holding industriale attiva nella filiera del real estate, sta trasformando una ex area industriale...

Sono stati oltre 6.000 i visitatori (certificati) che hanno animato la tre giorni del GIS, Giornate Italiane del Sollevamento e dei Trasporti Eccezionali, che si è tenuto a Piacenza l’1, 2 e 3 ottobre scorsi. Un risultato che si può a ragione definire un successo, per il settore, per il mercato e per gli organizzatori che agli oltre 180 espositori hanno proposto una platea di clienti (e potenziali tali) estremamente qualificata e, soprattutto, interessata.

GLI ESPOSITORI
Entusiasmo e soddisfazione sono stati i sentimenti comuni tra gli espositori. Visitatori qualificati e interessati hanno animato le corsie sia del padiglione che dell’area espositiva esterna, ma anche il nutrito programma di convegni che si è sviluppato lungo le giornate. Soddisfazione anche le associazione che hanno patrocinato l’evento.

I VISITATORI
Con il nuovo sistema di pre-registrazione e certificazione degli ingressi le procedure si accesso alla  fiera sono state rapide e snelle, cosa che ha consentito un afflusso regolare e costante all’area espositiva. Prima dell’inizio della manifestazione erano oltre 4.000 i visitatori pre-registrati, numero lievitato a quasi 5.000 al termine del primo giorno. E che si è trasformato in oltre 6.000 accessi reali e certificati al termine della manifestazione.

PERCHÉ SUCCESSO
Con un panorama nazionale fieristico in caduta libera e un sempre minor afflusso di visitatori alle varie manifestazioni, l’aver registrato 6.000 accessi reali e certificati è un risultato che non si vedeva più da anni. Risultato ancora più significativo se si considera che il GIS si è tenuto all’inzio di quello che sembra essere un periodo di lenta ripresa. Ripresa che è stata quindi confermata: a detta delle aziende espositrici i visitatori on erano solo qualificati, ma anche interessati è seriamente intenzionati all’acquisto. E dove c’è la volontà di acquistare nuove macchine c’è anche la possibilità di utilizzarle, ossia reali opportunità di lavoro.

ILTA E ITALA
I due eventi serali che hanno accompagnato il GIS sono stata un’ulteriore dimostrazione del successo della manifestazione piacentina.

“Per me queste due serate, ma soprattutto il successo della manifestazione, è la realizzazione di un sogno che giunge a coronamento della mia ultra decennale esperienza lavorativa nel settore” ha dichiarato Fabio Potestà, organizzatore del GIS e delle due serate ILTA e ITALA. “Èmia convinzione che il prossimo GIS, che si terrà dal 5 al 7 ottobre 2017, sarà ancora più un successo, e mi impegnerò al massimo per renderlo una realtà utile e di sostegno al settore sia del sollevamento che dei trasporti eccezionali”.


  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


In Primo Piano

Goldhofer, capolavoro combinato in Texas con Mammoet

Mammoet è stato incaricato di trasportare un gruppo di sette reattori per raffineria da Houston a un impianto da etilene alchilato a...

Haulotte, esordio nelle basse quote

Nel segmento Low-Level Access, con sette nuovi modelli progettati per l’utilizzo negli interni con un solo operatore. Soluzione ottimale per lavori fino...

Ritorna in Europa l’articolata Z-45/25J RT di Genie

Genie annuncia il ritorno della piattaforma a braccio articolato Z-45/25J RTsui mercati dell'Europa e di Medio Oriente, Africa e India. Un best-seller...

Latest article

Goldhofer, capolavoro combinato in Texas con Mammoet

Mammoet è stato incaricato di trasportare un gruppo di sette reattori per raffineria da Houston a un impianto da etilene alchilato a...

Haulotte, esordio nelle basse quote

Nel segmento Low-Level Access, con sette nuovi modelli progettati per l’utilizzo negli interni con un solo operatore. Soluzione ottimale per lavori fino...

Ritorna in Europa l’articolata Z-45/25J RT di Genie

Genie annuncia il ritorno della piattaforma a braccio articolato Z-45/25J RTsui mercati dell'Europa e di Medio Oriente, Africa e India. Un best-seller...

More articles

Mobilità totale con il nuovo 817 Electro Battery di Sennebogen

Una tecnologia utile, finalmente, non solo per un abbattimento totale di CO2, ma anche per la massima flessibilità. Il nuovo movimentatore 817...

Pilosio, autosollevante con leggerezza in piazza San Marco

Dei cantieri in cui la Nuova Pilosio ha montato un ponteggio elettrico, uno dei più prestigiosi è senz’altro quello della facciata delle...

Nuova Serie F di CMC, ancora più forte, moderna, funzionale

Vertikal Days 2022 d'eccezione per CMC, che a Peterborough ha lanciato la nuova serie F di PLE ragno cingolate. Dopo tre anni...

Tag