lunedì, 15 Luglio 2024

IGUS PROPONE IL NIDO D’APE

Must read

Spierings Mobile Cranes: debutto in Italia nella flotta Pizzolato

Sbarcano in Italia le rivoluzionarie autogrù edili automontanti del costruttore Spierings Mobile Cranes. La prima consegna in Italia viene effettuata alla Pizzolato...

Non solo assistenza: Master apre alla vendita delle piattaforme JLG

Prosegue senza sosta e con reciproche soddisfazioni il sodalizio tra Master, l’azienda specializzata nell’after-sales dei mezzi per il sollevamento che opera con...

Noleggio Lorini, in alto con JCB

Fondata nel 1974 a Brescia la Noleggio Lorini è una realtà storica e consolidata nel panorama del noleggio che negli anni è...

Fassi si espande in Germania con l’acquisizione di Bavaria Fahrzeugbau

Fassi ha annunciato l'acquisizione, in Germania, dell'importante realtà di Bavaria Fahrzeugbau. L'operazione si è perfezionata durante il mese di giugno e il...

igus presenta il sistema di fissaggio universale a nido d’ape che fa risparmiare sui tempi di progettazione e di montaggio. Oggi le fascette hanno un ruolo predominante nel fissaggio dei cavi: ogni singolo condotto viene fissato alla catena portacavi e si tratta di un lavoro che spesso richiede molto tempo e spazio. Le fascette inoltre si consumano velocemente e spesso possono essere utilizzare una sola volta. Il nuovo sistema a nido d’ape di ispirazione bionica  di igus rivoluziona il fissaggio dei cavi nella catena portacavi. In questo modo il costruttore risparmia sui tempi di progettazione e di montaggio.

 

Cavi e tubi flessibili possono essere inseriti con semplicità e delicatezza nel nido d’ape. Poi vengono chiusi in modo che le pareti esterne della cavità a nido d’ape avvolgano i cavi delicatamente, ma in modo fermo. In questo modo la struttura si adatta facilmente al diametro dei cavi. Il nido d’ape si può montare in pochi istanti – rispetto alle fascette stringicavo spesso utilizzate o ad altre soluzioni di fissaggio dei cavi l’utente risparmia circa l’80% sul tempo di montaggio. Il nuovo sistema è poco ingombrante e protegge i cavi all’interno della catena portacavi. È anche notevolmente flessibile, infatti il sistema si apre con facilità, per inserire nuovi cavi o sostituirli.

 

Il sistema di fissaggio universale esiste in due varianti. Con fissaggio orizzontale CFU.H che si può costruire a strati. Questo consente di inserire diversi cavi in strati orizzontali. Viene avvitato dall’alto prima dell’attacco e si può utilizzare nel punto fisso anche in caso di corse lunghe. La variante verticale CFU.V può essere facilmente posizionata prima dell’attacco. Diversi cavi vengono inseriti facilmente nelle file verticali. Grazie a una chiusura a leva il sistema viene chiuso e quindi protegge i cavi in modo sicuro da una possibile sollecitazione meccanica. Le due varianti del nuovo sistema di fissaggio saranno disponibili a partire da questa estate per la serie di catene portacavi E4.1L. Il nuovo fissaggio universale ed il nuovo separatore trasformano la serie E4.1L nella catena portacavi più veloce da assemblare.

 

Il nuovo sistema a nido d’ape fa parte di un’offensiva all’innovazione per un assemblaggio di catene portacavi ancora più veloce e sicuro. Con la serie E4.1L igus offre il sistema per catene portacavi di più rapido inserimento presente sul mercato. Grazie al nuovo separatore apribile, che igus ha presentato sempre all’Hannover Messe 2017, la suddivisione interna della catena portacavi personalizzata diventa ancora più facile per il cliente. Inoltre il cliente con il nuovo sistema di fissaggio cavi ha la piena libertà di decidere l’inserimento degli stessi in catena nella fase del processo di produzione che desidera – e ha anche la possibilità di modificare nuovamente con semplicità il posizionamento.

In Primo Piano

Spierings Mobile Cranes Italia Pizzolato

Spierings Mobile Cranes: debutto in Italia nella flotta Pizzolato

Sbarcano in Italia le rivoluzionarie autogrù edili automontanti del costruttore Spierings Mobile Cranes. La prima consegna in Italia viene effettuata alla Pizzolato...

Non solo assistenza: Master apre alla vendita delle piattaforme JLG

Prosegue senza sosta e con reciproche soddisfazioni il sodalizio tra Master, l’azienda specializzata nell’after-sales dei mezzi per il sollevamento che opera con...
Noleggio Lorini JCB

Noleggio Lorini, in alto con JCB

Fondata nel 1974 a Brescia la Noleggio Lorini è una realtà storica e consolidata nel panorama del noleggio che negli anni è...

Latest article

Spierings Mobile Cranes Italia Pizzolato

Spierings Mobile Cranes: debutto in Italia nella flotta Pizzolato

Sbarcano in Italia le rivoluzionarie autogrù edili automontanti del costruttore Spierings Mobile Cranes. La prima consegna in Italia viene effettuata alla Pizzolato...

Non solo assistenza: Master apre alla vendita delle piattaforme JLG

Prosegue senza sosta e con reciproche soddisfazioni il sodalizio tra Master, l’azienda specializzata nell’after-sales dei mezzi per il sollevamento che opera con...
Noleggio Lorini JCB

Noleggio Lorini, in alto con JCB

Fondata nel 1974 a Brescia la Noleggio Lorini è una realtà storica e consolidata nel panorama del noleggio che negli anni è...

More articles

Polita e la sua nuova Liebherr LTM 1300-6.2 nei grandi cantieri di Milano

Polita è uno specialista del sollevamento ormai affermato e conosciuto. Anche da Liebherr, naturalmente, che ha appena consegnato all'azienda varesina una nuova...

Mollo cresce ancora. Acquisita la bresciana Albatros

Nuova acquisizione per Mollo. Da questo mese di luglio, il noleggiatore bresciano Albatros fa parte del gruppo di Alba. L'ingresso dell'azienda di...

I ragni Easy Lift tra i tetti francesi

Grazie alla partnership di successo tra Easy Lift e il suo rivenditore d'oltralpe LVM Nacelles sono state consegnate recentemente sei piattaforme aeree...

Tag