• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

domenica, 17 Gennaio 2021

Il Merlo di Kiloutou-Cofiloc, un grande camallo per la supernave

Must read

La verde Irlanda sceglie Hinowa

Il noleggiatore irlandese Dromad Hire ha scelto tre nuovi ragni cingolati Hinowa Lightlift, consegnati alla società di Dundalk dal distributore Access Platform...

Dopo un 2020 positivo, Mammoet Italy corre già nell’anno nuovo

Nonostante la situazione difficile, Mammoet Italy ha completato regolarmente tutte le commesse in programma lo scorso anno. Il 2020 si è chiuso...

Ecco le “Flaming Red Beasts”, i nuovi telescopici fissi di Magni

Si è conclusa poco più di un'ora fa l'anteprima riservata da Magni alla nuova gamma di sollevatori telescopici fissi, introdotta dal presidente...

ClearSky, il controllo totale JLG per Tecno Gru

Con la fornitura a Tecno Gru di 16 dispositivi ClearSky Telematics da installare sulle piattaforme JLG acquistate di recente - in particolare...

C’è un Merlo a bordo! In effetti il sollevatore telescopico P120.10 HM di Kiloutou-Cofiloc salito sulla supernave deck carrier ship di un armatore coreano – lunga 152 e larga 38 metri – per alcuni giorni ormeggiata alle banchine del TIV (Terminal Intermodale Venezia) di Porto Marghera, è uno dei modelli a tutta efficienza del costruttore di Cervasca. Progettato per il sollevamento di grandi portate, con un peso di 17,2 ton e una capacità di sollevamento di 12 ton – 7 alla massima altezza di 9,4 metri – sul ponte dell’enorme porta container il sollevatore telescopico della flotta a noleggio Kiloutou-Cofiloc è sembrato poco più di un puntino arancione su un foglio bianco.

D’altra parte, la supernave trasportava tre colli immensi ad alto contenuto ingegneristico, realizzati da un’azienda locale del paese asiatico e Porto Marghera ha le dimensioni e l’importanza di uno snodo commerciale fondamentale per le merci provenienti o destinate ai porti del Mediterraneo, del Mar Nero, dell’India, del Medio e dell’Estremo Oriente. La fase di carico è stata preceduta dalla preparazione – con l’ausilio dello stesso sollevatore P120.10 HM – del grillage, ovvero delle strutture di appoggio degli imponenti colli sul ponte di coperta. 


Abituato a muoversi su terreni fangosi, zone montane e spazi angusti, il sollevatore fisso Merlo ha operato senza problemi, agevolato dalle tre modalità di sterzata. Per il sollevamento e la movimentazione, il P120.10 HM ha utilizzato un gancio su zattera, adeguato alla sua portata nominale. A vigilare e rendere sicura ogni operazione, il controllo dinamico del carico sempre di progetto Merlo, l’ormai noto MCDC che identifica il peso e la posizione del carico, calcolandone l’indice di stabilità. Se questo dovesse raggiungere il limite di sicurezza, l’MCDC impedisce automaticamente movimenti che potrebbero comportare il ribaltamento del mezzo. Infine, grazie alla trasmissione idrostatica e alla traslazione laterale del braccio, il sollevatore può collocare il carico con precisione millimetrica. Il gravoso impegno sulla supernave ha richiesto molte energie che il motore da 145 CV Tier 4 Interim a gestione elettronica ha gestito con la massima efficienza. La tecnologia Eco Power Drive infatti regola automaticamente i giri motore in base alle condizioni operative, riducendo il consumo di carburante fino al 18 per cento. Che dire? Con queste prerogative non si è potuto che dire, alla fine, “Missione compiuta”!

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

In Primo Piano

La verde Irlanda sceglie Hinowa

Il noleggiatore irlandese Dromad Hire ha scelto tre nuovi ragni cingolati Hinowa Lightlift, consegnati alla società di Dundalk dal distributore Access Platform...

Dopo un 2020 positivo, Mammoet Italy corre già nell’anno nuovo

Nonostante la situazione difficile, Mammoet Italy ha completato regolarmente tutte le commesse in programma lo scorso anno. Il 2020 si è chiuso...

Ecco le “Flaming Red Beasts”, i nuovi telescopici fissi di Magni

Si è conclusa poco più di un'ora fa l'anteprima riservata da Magni alla nuova gamma di sollevatori telescopici fissi, introdotta dal presidente...

Latest article

La verde Irlanda sceglie Hinowa

Il noleggiatore irlandese Dromad Hire ha scelto tre nuovi ragni cingolati Hinowa Lightlift, consegnati alla società di Dundalk dal distributore Access Platform...

Dopo un 2020 positivo, Mammoet Italy corre già nell’anno nuovo

Nonostante la situazione difficile, Mammoet Italy ha completato regolarmente tutte le commesse in programma lo scorso anno. Il 2020 si è chiuso...

Ecco le “Flaming Red Beasts”, i nuovi telescopici fissi di Magni

Si è conclusa poco più di un'ora fa l'anteprima riservata da Magni alla nuova gamma di sollevatori telescopici fissi, introdotta dal presidente...

More articles

Faresin, il telescopico Full Electric dà la scossa al Regno Unito

Faresin sta conquistando con la sua new wave sostenibile i noleggiatori del Regno Unito. Questa volta è Thomas Plant Hire a scegliere...

Con cinque B-Lift 20 JHV, CTE “illumina” la Polonia

Anno nuovo, nuove consegne per CTE! Sono arrivate a destinazione in Polonia cinque piattaforme autocarrate a braccio telescopico B-Lift 20 JHV allestite...

Venpa, i primi luminosi 40 anni

Una ricorrenza non può passare inosservata. E che ricorrenza, poi, quella di cui segniamo la data odierna! Il compleanno da festeggiare proprio...
  • Annuncio creato il 11/11/2020 11:29 - Sollevare DEV -  -
  • Platform Basket 350 - Sollevare DEV -  -

Tag