• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

domenica, 17 Gennaio 2021

La Liebherr 65 K.1 di Niederstätter incanta Venezia

Must read

La verde Irlanda sceglie Hinowa

Il noleggiatore irlandese Dromad Hire ha scelto tre nuovi ragni cingolati Hinowa Lightlift, consegnati alla società di Dundalk dal distributore Access Platform...

Dopo un 2020 positivo, Mammoet Italy corre già nell’anno nuovo

Nonostante la situazione difficile, Mammoet Italy ha completato regolarmente tutte le commesse in programma lo scorso anno. Il 2020 si è chiuso...

Ecco le “Flaming Red Beasts”, i nuovi telescopici fissi di Magni

Si è conclusa poco più di un'ora fa l'anteprima riservata da Magni alla nuova gamma di sollevatori telescopici fissi, introdotta dal presidente...

ClearSky, il controllo totale JLG per Tecno Gru

Con la fornitura a Tecno Gru di 16 dispositivi ClearSky Telematics da installare sulle piattaforme JLG acquistate di recente - in particolare...

Una poderosa gru automontante alta quasi 30 metri (e pesante 17 tonnellate) , con un braccio che sfiora i cinquanta, trasportata tra rii e palazzi storici. Operazione delicata e di precisione quella portata a termine con successo nella notte tra giovedì 26 e venerdì 27 novembre nel centro storico di Venezia. La gru, fornita e trasportata da Niederstätter era destinata al cantiere di Palazzo Donà Giovannelli – dimora storica del XV secolo, tra i simboli della città lagunare – nell’imminenza di una ristrutturazione che ne muterà la destinazione in hotel di lusso. Una volta ristrutturato, il palazzo, acquistato dal gruppo Barletta, verrà gestito dal marchio Rosewood Hotels & Resort.

La pianificazione delle operazioni di trasporto navale della gru – una Liebherr 65 K.1, modello automontante tra i più innovativi della gamma tedesca – ha rappresentato davvero una grande sfida. Sono stati calcolati gli spazi stretti tra gli edifici storici, i movimenti ciclici della marea e il bilanciamento del carico. Il piano per l’attraversamento dei canali e dei rii è stato elaborato da Niederstätter insieme all’ingegnere Nicola Ferrari e all’azienda Ivano Boscolo Bielo Srl. L’unico orario possibile in cui svolgere l’operazione di trasporto in piena sicurezza era nella fascia oraria tra le 20 e le 21, momento in cui la marea era abbastanza bassa per garantire il passaggio in piena sicurezza della prua della piattaforma galleggiante sotto il ponte pedonale di Strada Nova.

Una volta arrivata a Venezia via terra nella zona di carico nel Canale della Scomenzera, la gru è stata subito caricata su un pontone, una piattaforma galleggiate di trasporto lunga 22 metri e di 85 tonnellate di portata. Scortato dalle Forze dell’ordine, nelle ore serali il pontone è partito, con il suo prezioso carico: attraverso la Giudecca ha imboccato il Canal Grande e sottopassando il ponte di Rialto è giunto fino al Rio di Noale, un rio largo 8,1 metri, solo mezzo metro in più del pontone. I momenti di ingresso nel canale e di scarico della gru sono stati i più critici.
Arrivati a destinazione, la gru, scaricata dal pontone, è stata pilotata comodamente sulle assi “Gapo” fino in cantiere dove le operazioni sono durate per l’intera notte. Il montaggio della gru si è svolto comodamente senza l’ausilio di autogru, essendo la Liebherr 65 K.1 un’automontante e dotata del bozzello di zavorramento. Con l’estensione del braccio, la Liebherr 65 K.1 può raggiungere agilmente e in piena sicurezza distanze fino a 43 metri. La funzione Load Plus consente di aumentare la capacità di carico fino al 20%, mentre con la funzione Micromove è possibile posizionare carichi pesanti con precisione millimetrica. Sono stati inoltre forniti due elementi di torre per portare la gru a un’altezza sottogancio di 27,4 m.

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

In Primo Piano

La verde Irlanda sceglie Hinowa

Il noleggiatore irlandese Dromad Hire ha scelto tre nuovi ragni cingolati Hinowa Lightlift, consegnati alla società di Dundalk dal distributore Access Platform...

Dopo un 2020 positivo, Mammoet Italy corre già nell’anno nuovo

Nonostante la situazione difficile, Mammoet Italy ha completato regolarmente tutte le commesse in programma lo scorso anno. Il 2020 si è chiuso...

Ecco le “Flaming Red Beasts”, i nuovi telescopici fissi di Magni

Si è conclusa poco più di un'ora fa l'anteprima riservata da Magni alla nuova gamma di sollevatori telescopici fissi, introdotta dal presidente...

Latest article

La verde Irlanda sceglie Hinowa

Il noleggiatore irlandese Dromad Hire ha scelto tre nuovi ragni cingolati Hinowa Lightlift, consegnati alla società di Dundalk dal distributore Access Platform...

Dopo un 2020 positivo, Mammoet Italy corre già nell’anno nuovo

Nonostante la situazione difficile, Mammoet Italy ha completato regolarmente tutte le commesse in programma lo scorso anno. Il 2020 si è chiuso...

Ecco le “Flaming Red Beasts”, i nuovi telescopici fissi di Magni

Si è conclusa poco più di un'ora fa l'anteprima riservata da Magni alla nuova gamma di sollevatori telescopici fissi, introdotta dal presidente...

More articles

Faresin, il telescopico Full Electric dà la scossa al Regno Unito

Faresin sta conquistando con la sua new wave sostenibile i noleggiatori del Regno Unito. Questa volta è Thomas Plant Hire a scegliere...

Con cinque B-Lift 20 JHV, CTE “illumina” la Polonia

Anno nuovo, nuove consegne per CTE! Sono arrivate a destinazione in Polonia cinque piattaforme autocarrate a braccio telescopico B-Lift 20 JHV allestite...

Venpa, i primi luminosi 40 anni

Una ricorrenza non può passare inosservata. E che ricorrenza, poi, quella di cui segniamo la data odierna! Il compleanno da festeggiare proprio...
  • Annuncio creato il 11/11/2020 11:29 - Sollevare DEV -  -
  • Platform Basket 350 - Sollevare DEV -  -

Tag