• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -






  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

domenica, 23 Gennaio 2022

La “maestria veloce” di Mammoet per le infrastrutture ferroviarie

Must read

Still, supremazia di forza con i nuovi trattori LXT e i trasportatori LXW

La nuova "prova di forza" Still è rivelata dai trattori elettrici LXT 120/350 con capacità di traino tra 12 e 35 tonnellate...

IAPA 2022, ecco la shortlist. Italia prima tra le innovazioni di prodotto

La rosa dei candidati per gli International Awards for Powered Access (IAPA) 2022 è stata finalmente annunciata. Gli IAPA si terranno in...

Liebherr lancia la nuova sei assi. Sulla strada con 90 metri di braccio a bordo

Anche questo prodigio è compiuto. Parliamo del creatore Liebherr, naturalmente, che ha prodotto un altro vertice operativo con la nuova autogrù all...

Jacco De Kluijver entra nel CdA di Ipaf

Jacco de Kluijver, vicepresidente Sales & Marketing EMEAR di Genie Europe, è entrato nel consiglio di amministrazione di Ipaf. De Kluijver,...

Mammoet è recentemente intervenuta nel progetto di installazione del ponte ferroviario della rotonda di Hardengreen, in Scozia, sulla linea ferroviaria ripristinata tra Edimburgo e Tweedbank. La rotonda è estremamente trafficata durante i giorni lavorativi per cui i lavori più invasivi si sono dovuti realizzare nel fine settimana, quando la rotonda poteva essere chiusa. La costruzione del ponte ferroviario è stata così realizzata in due tempi. Prima con l’insediamento dei piloni e delle rampe di accesso; poi con la collocazione di quattro travi in cemento armato del peso di 107 tonnellate che costituiscono la struttura portante del ponte. Il tempo imposto per l’installazione era di 56 ore, tra il venerdì notte e il lunedì all’alba, compreso montaggio e smontaggio delle apparecchiature necessarie alle operazioni di movimentazione e sollevamento, tra cui naturalmente le grandi gru cingolate della flotta Mammoet.

L’approccio ingegneristico “finalità-metodologie-mezzi” di Mammoet ha risolto ogni problema legato alle tempistiche stringenti. Invece di utilizzare diverse gru per sollevare le travi, la società ha deciso di utilizzare un’unica gru Liebherr LMT 11200-9.1, della portata di 1.200 tonnellate. Con una messa in opera di sole sei ore e in virtù della notevole portata rispetto al carico previsto, la gru ha potuto installare tutte le travi da una sola postazione, operando con uno sbraccio di diverse decine di metri. Il risultato finale? Un risparmio di tempo così notevole da consentire un’operazione-lampo tra la sera del venerdì e la domenica pomeriggio, a cantiere chiuso e con la gru già smontata e trasferita. Per i pendolari del lunedì mattina, l’impressione è stata che il ponte fosse lì da sempre!

Un tunnel ferroviario senza interrompere la circolazione Dall’installazione di un ponte ferroviario in un weekend alla rimozione di un sovrappasso senza interrompere la circolazione dei treni il passo non è breve. Eppure Mammoet dimostra anche in questo caso la sua versatile eccellenza operativa. Al centro di Montreal, capitale dello stato canadese del Quebec, il Turcot Interchange è un nodo intermodale costruito a metà degli anni sessanta con un traffico giornaliero di 300.000 veicoli. Intorno al 2015, i segni di degrado erano diventati evidenti e la municipalità di Montreal ha provveduto al rifacimento dell’intera opera. La sfida era quella di limitare al minimo gli effetti negativi sul traffico, in particolare sulla frequenza dei treni che passano sotto l’interchange. Il manufatto più a rischio era proprio il tunnel ferroviario artificiale.

Le squadre di Mammoet, dopo aver esaminato la situazione con la massima accuratezza tecnica, hanno scelto la metodologia migliore: quella di sezionare il tunnel e agganciare a un traliccio a ponte (gantry) costruito sul posto e montato su SPMT ogni sezione del ponte, per poi spostarla in un’area distante per la demolizione.

Sulla linea ferroviaria passa un treno ogni 10-15 minuti per l’intera giornata e anche di notte. Così per ogni sezione del ponte, Mammoet ha impiegato una notte ad agganciare il pezzo al traliccio e a tagliare il cemento armato. La notte successiva, a un segnale della centrale di controllo del traffico, la sezione è stata staccata dal resto della struttura e trasportata attraverso i binari. L’operazione si è ripetuta nove volte e le sezioni, del peso ciascuna di 1.070 tonnellate, sono state tolte dai binari in un tempo mai superiore ai 17 minuti e nessun treno ha mai subito alcun ritardo a causa dei lavori in corso.


  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -



In Primo Piano

Still, supremazia di forza con i nuovi trattori LXT e i trasportatori LXW

La nuova "prova di forza" Still è rivelata dai trattori elettrici LXT 120/350 con capacità di traino tra 12 e 35 tonnellate...

IAPA 2022, ecco la shortlist. Italia prima tra le innovazioni di prodotto

La rosa dei candidati per gli International Awards for Powered Access (IAPA) 2022 è stata finalmente annunciata. Gli IAPA si terranno in...

Liebherr lancia la nuova sei assi. Sulla strada con 90 metri di braccio a...

Anche questo prodigio è compiuto. Parliamo del creatore Liebherr, naturalmente, che ha prodotto un altro vertice operativo con la nuova autogrù all...

Latest article

Still, supremazia di forza con i nuovi trattori LXT e i trasportatori LXW

La nuova "prova di forza" Still è rivelata dai trattori elettrici LXT 120/350 con capacità di traino tra 12 e 35 tonnellate...

IAPA 2022, ecco la shortlist. Italia prima tra le innovazioni di prodotto

La rosa dei candidati per gli International Awards for Powered Access (IAPA) 2022 è stata finalmente annunciata. Gli IAPA si terranno in...

Liebherr lancia la nuova sei assi. Sulla strada con 90 metri di braccio a...

Anche questo prodigio è compiuto. Parliamo del creatore Liebherr, naturalmente, che ha prodotto un altro vertice operativo con la nuova autogrù all...

More articles

Socage, 10 ForSte 20D Speed per Ati. Campioni “a freddo” per il noleggio trevigiano

Nei giorni scorsi Socage ha consegnato dieci ForSte 20D Speed ad Ati, noleggiatore trevigiano con oltre 50 anni di storia nella fornitura...

Jorge Menocal per il Centro e Sud America di Jekko

Jekko ha nominato Jorge Menocal responsabile dell'area vendite per il Sud e Centro America. Ingegnere informatico e meccanico per formazione, Monocal arriva...

Hermann Paus, addio al re delle autoscale

Il fondatore della più autorevole e famosa società produttrice di autoscale, gru e attrezzature di sollevamento per l'edilizia - la Hermann Paus...

Tag