• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


mercoledì, 1 Febbraio 2023

MerloMobility 4.0, il “telescopio tecnologico” sulla flotta

Must read

I-Lift, nuova realtà nel settore delle PLE cingolate (e nuovo socio Ipaf)

Si chiama I-Lift Access Solutions ed è una nuova, dinamica società attiva nella progettazione, costruzione e vendita di piattaforme di lavoro elevabili...

Merlo TF45.11 e P40.17, versatilità e dinamismo nel cantiere di demolizione

La terza puntata di 'Partners for Life', il format ideato dal Gruppo Merlo per dare la parola ai suoi clienti, è entrata...

Easy Lift cresce del 20% nel 2022 e premia i lavoratori

La pianificazione oculata e strategica di Easy Lift in una contingenza difficile per il mercato, con programmi di acquisto concordati con i...

Nuovo Direttivo per Assodimi, Mauro Brunelli ancora presidente

La carica di presidente di Assodimi, con l'assemblea associativa del 27 gennaio scorso, è stata confermata a Mauro Brunelli per il quarto...

Innovazione, tecnologia, affidabilità. È il contesto industriale Merlo, da cui nasce anche il sistema di connettività MerloMobilitity 4.0 grazie al quale l’operatore è in grado di monitorare e gestire a distanza la propria macchina o la propria flotta di macchine Merlo, analizzandone tutti i dati operativi e di funzionamento, con l’obiettivo di ottimizzare prestazioni, produttività e flessibilità. Tra le principali funzionalità di MerloMobility 4.0 vi sono il tracciamento e la logistica, il controllo da remoto, l’impostazione del blocco motore e gli avvisi di manutenzione. La rete di assistenza può inoltre monitorare e gestire i codici dei guasti e aggiornare i software della macchina da remoto.

Soluzione sviluppata al 100% all’interno del gruppo Merlo, grazie al portale on-line e alla pratica App per smartphone, MerloMobility 4.0 consente di visualizzare in modo semplice ed efficiente le macchine, ovunque e in qualsiasi momento. Per utilizzare al meglio MerloMobility non è infatti necessario scaricare alcun software complicato, ma tutto avviene collegandosi semplicemente a internet.

MerloMobility 4.0 si può definire sinteticamente in otto punti distintivi che riportiamo di seguito. Homepage. Entrando nell’interfaccia di MerloMobility, la prima pagina che compare è quella della scheda di Riepilogo della macchina. Questa pagina è stata sviluppata per presentare i principali dati relativi all’utilizzo della macchina: tempi d’utilizzo, distanze percorse, consumi e modalità d’uso, inerenti a una finestra temporale impostata dall’utente. Flotte. Effettuando l’accesso al sistema MerloMobility, i clienti possono entrare nel menu “Flotte” per aggregare le proprie macchine in gruppi in base al loro obiettivo o scopo di utilizzo. La gestione delle macchine per flotte consente, agli utilizzatori, una rapida assegnazione delle commesse e una più semplice ricerca delle informazioni basilari dei mezzi attivi. Geolocalizzazione. Questa soluzione consente, in maniera facile e intuitiva, di visualizzare tutti i dati relativi alla posizione della macchina in tempo reale e di verificare il tracciato del percorso effettuato in un periodo di tempo selezionabile dal cliente. Dashboard remota. Questa funzione permette di visualizzare il quadro delle spie e il cruscotto digitale da remoto. In questo modo è possibile monitorare in tempo reale le informazioni che la macchina sta riportando all’interno della cabina: questo consente di verificare eventuali anomalie e assistere l’operatore in caso di problematiche. Oltre a ciò, è anche possibile monitorare lo storico delle informazioni al fine di verificare le risposte della macchina in fase di utilizzo. Tutti i dati possono essere facilmente scaricati e condivisi con i consulenti e i tecnici dell’assistenza. Commesse. La gestione delle commesse è stata introdotta per semplificare la rendicontazione delle ore di lavoro in un determinato arco temporale. Assistenza. Al fine di agevolare l’assistenza della macchina, ridurre al minimo i tempi di inattività e massimizzare la rapidità di risposta dei tecnici, la rete di assistenza Merlo ha la possibilità di interrogare da remoto la macchina al fine di monitorare i codici di errore che potrebbero presentarsi. Sicurezza. Grazie al Controllo da Remoto della macchina, tramite App e sito internet e possibile impostare i limiti di utilizzo della macchina, e quindi circoscrivere ad esempio la zona di lavoro della macchina, definire i limiti di funzionamento del braccio, la portata massima, la velocità o altro. Infrastruttura. Il trasferimento dei dati alla Centrale Operativa può avvenire in tempo reale tramite connessione GPRS oppure, qualora il cliente operi in luoghi con un basso livello di connessione, in modalità differita.


  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

In Primo Piano

I-Lift, nuova realtà nel settore delle PLE cingolate (e nuovo socio Ipaf)

Si chiama I-Lift Access Solutions ed è una nuova, dinamica società attiva nella progettazione, costruzione e vendita di piattaforme di lavoro elevabili...

Merlo TF45.11 e P40.17, versatilità e dinamismo nel cantiere di demolizione

La terza puntata di 'Partners for Life', il format ideato dal Gruppo Merlo per dare la parola ai suoi clienti, è entrata...

Easy Lift cresce del 20% nel 2022 e premia i lavoratori

La pianificazione oculata e strategica di Easy Lift in una contingenza difficile per il mercato, con programmi di acquisto concordati con i...

Latest article

I-Lift, nuova realtà nel settore delle PLE cingolate (e nuovo socio Ipaf)

Si chiama I-Lift Access Solutions ed è una nuova, dinamica società attiva nella progettazione, costruzione e vendita di piattaforme di lavoro elevabili...

Merlo TF45.11 e P40.17, versatilità e dinamismo nel cantiere di demolizione

La terza puntata di 'Partners for Life', il format ideato dal Gruppo Merlo per dare la parola ai suoi clienti, è entrata...

Easy Lift cresce del 20% nel 2022 e premia i lavoratori

La pianificazione oculata e strategica di Easy Lift in una contingenza difficile per il mercato, con programmi di acquisto concordati con i...

More articles

CLS iMation acquisisce Alax e apre la prima filiale in Belgio

Con l’obiettivo di consolidare la presenza sul territorio europeo in qualità di consulente per l’automazione, diffondere i servizi su misura e le...

CTE, rafforzamento strategico in Spagna

Con l’obiettivo di essere maggiormente efficace sul territorio spagnolo, CTE rafforza la propria presenza sia dal punto di vista commerciale sia dal...

Carrelli Heavy Line, avanguardia diesel di Hyundai

Hyundai Material Handling presenta la gamma di carrelli elevatori diesel Heavy Line con una cabina rinnovata, motori Hyundai e Cummins conformi alle...

Tag