lunedì, 15 Luglio 2024

Mollo Noleggio, la Convention 2023 conferma la crescita e gli investimenti

Must read

Spierings Mobile Cranes: debutto in Italia nella flotta Pizzolato

Sbarcano in Italia le rivoluzionarie autogrù edili automontanti del costruttore Spierings Mobile Cranes. La prima consegna in Italia viene effettuata alla Pizzolato...

Non solo assistenza: Master apre alla vendita delle piattaforme JLG

Prosegue senza sosta e con reciproche soddisfazioni il sodalizio tra Master, l’azienda specializzata nell’after-sales dei mezzi per il sollevamento che opera con...

Noleggio Lorini, in alto con JCB

Fondata nel 1974 a Brescia la Noleggio Lorini è una realtà storica e consolidata nel panorama del noleggio che negli anni è...

Fassi si espande in Germania con l’acquisizione di Bavaria Fahrzeugbau

Fassi ha annunciato l'acquisizione, in Germania, dell'importante realtà di Bavaria Fahrzeugbau. L'operazione si è perfezionata durante il mese di giugno e il...

La tradizionale Mollo Convention 2023 si è svolta sabato 12 marzo nella cornice ormai consueta del Teatro Sociale “Giorgio Busca”, e nel segno – soprattutto – dei risultati rivelati di una crescita continua in risorse umane, investimenti e digitalizzazione dei processi interni.

Dipendenti, collaboratori, istituzioni e stampa hanno partecipato numerosi a un momento tradizionale e fondamentale di vita pubblica, condivisa grande noleggiatore piemontese con la città di Alba e l’intero organico aziendale. L’azienda guidata dai fratelli Mauro e Roberto Mollo continua a crescere – nel 2022, il fatturato ha superato i 104 milioni di euro, generati esclusivamente dalle attività di noleggio, confermandosi come la prima società in Italia nel settore. A conferma della posizione di leadership occupata anche a livello internazionale, nel 2022 Mollo Noleggio si è classificata come quarantaseiesima società in Europa, sempre per fatturato (“Top Rental Companies in the World”, IRN Survey 2022) e questo trend positivo ha fatto segnare un incremento del 30% rispetto all’anno precedente, per un andamento confermato anche dai primi mesi dell’anno in corso.

Il motore della crescita sono le persone, come ha sottolineato Mauro Mollo.
A oggi sono 450 i dipendenti Mollo Noleggio, di cui – vale la pena sottolinearlo – 86 neoassunti nel 2022. “I centri noleggio attualmente operativi sono 48 – ha dichiarato il patron della società albese – distribuiti in modo capillare in sette regioni (Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Emila Romagna, Toscana, Umbria); offrono servizi di varie tipologie, dalle gru per edilizia al core business rappresentato dal noleggio senza operatore, passando per il noleggio di bagni mobili fino al noleggio con operatore, attività sviluppata con entusiasmo negli ultimi anni e che nel 2022 ha visto realizzare oltre 2.500 interventi con nostro personale specializzato”. Numeri che sono destinati a crescere, anche in vista delle nuove aperture previste per il 2023 nel Nord e Centro Italia.

Proprio alle persone l’azienda sta dedicando importanti investimenti, come dimostra il piano welfare 2022 da oltre 830.000 euro che include bonus bollette, bonus carburante, prestiti ai dipendenti, rimborso delle spese mediche e delle spese educative per i figli, borse di studio agli studenti più meritevoli, seggiolino per auto a tutte le neo-mamme e neo-papà. L’attenzione è rivolta anche a incrementare il benessere sul luogo di lavoro, per questo è in atto un progetto di restyling dei centri noleggio, per renderli ancora più accoglienti, dotandoli di aree di relax e networking, di arredi moderni e acustica ottimizzata. A questo progetto l’azienda ha già destinato, a oggi, oltre 700.000 euro.

Forte è anche l’attenzione sulla formazione, rivolta sia ai dipendenti sia ai clienti: basti pensare che nel 2022 Mollo ha formato direttamente con il suo centro Mollo Academy oltre 5.000 clienti sull’uso in sicurezza delle attrezzature da lavoro con un’offerta di oltre 100 tipologie di corsi. “Dal 2013 a oggi – sottolinea Mauro Mollo – sono stati più di 36.000 gli operatori formati e i patentini rilasciati in Italia!”. Significativi sono i dati relativi alle attrezzature noleggiate: nel 2022 Mollo ne ha noleggiate 82.000, servendo circa 20.000 imprese. Ogni giorno oltre 6.000 attrezzature fornite a nolo da Mollo Noleggio lavorano tra cantieri civili, infrastrutture, grandi opere, logistica, agricoltura, industria e manifestazioni. Il parco nolo ad oggi conta oltre 11.000 unità, con un’età media di 4 anni (dato in costante miglioramento).

Continuare a investire in mezzi e tecnologie è uno degli obiettivi principali per il biennio 2023-2024: Mollo Noleggio investirà complessivamente oltre 70 milioni di euro in nuovi mezzi: le scelte saranno orientate soprattutto a mezzi con tecnologie elettriche e ibride. Del resto l’attenzione all’ambiente non è una novità per il Gruppo Mollo, che dal 2017 ha lanciato il progetto Blue & Green, oggi marchio registrato, con l’obiettivo di ridurre i consumi, le emissioni e la rumorosità dei mezzi.
L’azienda continuerà quindi a incrementare e rinnovare la propria flotta di mezzi, selezionandoli come sempre tra i costruttori più affidabili e innovativi sul mercato mondiale.

Ma gli investimenti nel 2023 non riguarderanno solo il parco mezzi e i centri nolo. Mollo Noleggio continuerà a investire anche in altri ambiti: in tecnologie e software, per rendere ancora più veloci i processi; in comunicazione con la realizzazione del nuovo sito internet, ancora più dinamico e user friendly; in servizi al cliente, potenziando il servizio “Noleggio Fai da Te 24/7” che consente ai clienti di ritirare e riconsegnare diverse tipologie di mezzi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. “Partito nel 2022, sarà incrementato in tutti i nostri centri noleggio nel 2023/2024”, conferma Mauro Mollo. Sempre nell’ambito della digitalizzazione e dell’innovazione c’è poi il progetto “QR Code”: partito nel 2022, sarà incrementato nel 2023 e permetterà al cliente di accedere a tutte le informazioni sui mezzi, di consultarne documenti tecnici e di legge, video sul loro funzionamento e altre info commerciali tramite smartphone.
Per quanto riguarda gli investimenti in marketing, Mollo ha riconfermato varie partnership, tra cui quelle con il Giro d’Italia e con importanti società calcistiche della Serie A. Confermata, inoltre, la partecipazione alle più importanti fiere di settore.

In Primo Piano

Spierings Mobile Cranes Italia Pizzolato

Spierings Mobile Cranes: debutto in Italia nella flotta Pizzolato

Sbarcano in Italia le rivoluzionarie autogrù edili automontanti del costruttore Spierings Mobile Cranes. La prima consegna in Italia viene effettuata alla Pizzolato...

Non solo assistenza: Master apre alla vendita delle piattaforme JLG

Prosegue senza sosta e con reciproche soddisfazioni il sodalizio tra Master, l’azienda specializzata nell’after-sales dei mezzi per il sollevamento che opera con...
Noleggio Lorini JCB

Noleggio Lorini, in alto con JCB

Fondata nel 1974 a Brescia la Noleggio Lorini è una realtà storica e consolidata nel panorama del noleggio che negli anni è...

Latest article

Spierings Mobile Cranes Italia Pizzolato

Spierings Mobile Cranes: debutto in Italia nella flotta Pizzolato

Sbarcano in Italia le rivoluzionarie autogrù edili automontanti del costruttore Spierings Mobile Cranes. La prima consegna in Italia viene effettuata alla Pizzolato...

Non solo assistenza: Master apre alla vendita delle piattaforme JLG

Prosegue senza sosta e con reciproche soddisfazioni il sodalizio tra Master, l’azienda specializzata nell’after-sales dei mezzi per il sollevamento che opera con...
Noleggio Lorini JCB

Noleggio Lorini, in alto con JCB

Fondata nel 1974 a Brescia la Noleggio Lorini è una realtà storica e consolidata nel panorama del noleggio che negli anni è...

More articles

Polita e la sua nuova Liebherr LTM 1300-6.2 nei grandi cantieri di Milano

Polita è uno specialista del sollevamento ormai affermato e conosciuto. Anche da Liebherr, naturalmente, che ha appena consegnato all'azienda varesina una nuova...

Mollo cresce ancora. Acquisita la bresciana Albatros

Nuova acquisizione per Mollo. Da questo mese di luglio, il noleggiatore bresciano Albatros fa parte del gruppo di Alba. L'ingresso dell'azienda di...

I ragni Easy Lift tra i tetti francesi

Grazie alla partnership di successo tra Easy Lift e il suo rivenditore d'oltralpe LVM Nacelles sono state consegnate recentemente sei piattaforme aeree...

Tag