• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -





  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


giovedì, 2 Dicembre 2021

Petre Babiceanu nuovo General Manager di Zoomlion Europe

Must read

PLE giganti? Nessun problema, ci pensa il MultiMAX Plus di Faymonville

Una tecnologia di estremo dinamismo per le modalità di sollevamento e accesso rapide e flessibili nel trasporto di macchinari e attrezzature speciali,...

A Nizza, il via all’International Tower Crane Conference 2021

Sotto l'egida organizzativa dell'editore internazionale KHL, si è aperta oggi (per entrare domani, 2 dicembre, all'hotel Le Meridien di Nizza, nel cuore...

Potenza rinnovata con i frontali diesel RCD di Still

Still integra e completa la propria gamma di carrelli elevatori grazie ai nuovi e potentissimi frontali diesel RCD per movimentare carichi fino...

Assodimi, tutte le luci del 29° Congresso a Firenze

Si è svolta venerdì 26 novembre la 29° edizione del congresso dei noleggiatori organizzato da Assodimi. Nella spettacolare location della Stazione Leopolda...


Il CdA di Zoomlion Europe ha nominato Petre Babiceanu General Manager dell’azienda, con le deleghe di responsabile per lo sviluppo e il coordinamento del business di gru a torre, gru mobili, carrelli elevatori e piattaforme aeree del marchio.
L’incarico decorre dallo scorso 19 aprile.
Babiceanu ha 20 anni di esperienza in ruoli di direzione generale, è cresciuto professionalmente in Terra Holding, prima con il ruolo Country Manager con l’obiettivo di avviare le attività del gruppo in Romania, poi come South-East Regional Director e infine come Group General Manager Lifting Machinery, guidando lo sviluppo e la distribuzione di vari brand in ambito construction e avviando una nuova divisione dedicata al sollevamento.

L’esperienza maturata sia in ambito manageriale sia nel settore lo ha portato in Zoomlion Europe, a riporto diretto del Consiglio di Amministrazione. Come General Manager è quindi responsabile del pieno sviluppo delle linee di business Forklift, AWP, Tower e Mobile Crane, nonché del coordinamento operativo della struttura.
L’arrivo del nuovo GM si inserisce in un quadro di sviluppo della società Zoomlion Europe, fondata nel 2018 come hub europeo per la produzione e distribuzione delle linee di prodotto a marchio Zoomlion, grazie a un importante investimento di CIFA Spa, di proprietà del gruppo cinese dal 2008. alle competenze tecniche e alla rete sales della CIFA Spa, di proprietà del gruppo internazionale dal 2008.

“La strategia del gruppo Zoomlion è quella di essere presente in un mercato di grandi potenzialità per i settori del sollevamento e della logistica come quello europeo con una struttura locale e basata in Italia. Grazie a prodotti affidabili, performanti, maturi per l’Europa e al know-how e all’esperienza di CIFA – commenta Davide Cipolla, CEO di CIFA Spa e Zoomlion Europe – Dopo una prima fase di strutturazione dell’offerta e di sviluppo del prodotto, stiamo crescendo anche in termini organizzativi, per questo abbiamo da poco inaugurato un nuovo stabilimento che a pieno regime conterà circa 80 dipendenti. È chiaro, dunque, come in una realtà così in espansione avere un General Manager concreto e allo stesso tempo lungimirante – come siamo certi essere Babiceanu – sia fondamentale per raggiungere questi obiettivi sfidanti.”

“Sono onorato dell’incarico che mi è stato affidato – commenta il nuovo General Manager Petre Babiceanu – Entrare a far parte di un team giovane e dinamico con l’obiettivo di espandersi sempre più nel mercato europeo è una fantastica opportunità. Il momento è molto favorevole con l’uscita dalla crisi del Covid-19, le premesse per il successo di Zoomlion Europe sono assicurate dal supporto di una storica azienda italiana come CIFA che da sempre si è distinta per creatività e performance, oltre ad appartenere a un gruppo in forte espansione – tra i primi cinque a livello mondiale. Conosciamo le esigenze dei clienti europei e prevediamo il completamento del portafoglio di prodotti e servizi post- vendita con soluzioni di finanziamento su misura offerte dalla società finanziaria del gruppo, Zoomlion Capital”.

Gru mobili nel segno del made in Italy Il brand è nuovo sul mercato europeo, ma è garantito dalla grande esperienza, dalle conoscenze e dalle capacità di un team che conosce profondamente le dinamiche e le esigenze legate alla vendita, al post- vendita dei prodotti e ovviamente alla loro progettazione. Il risultato è una gamma di soluzioni per il sollevamento nelle tipologie già citate dei carrelli elevatori, delle piattaforme Aeree (AWP), delle gru a torre e delle gru mobili.
Le gru mobili costituiscono la grande novità nello scenario in quanto completamente made in Italy (progettate e realizzate in Italia, equipaggiate con la migliore componentistica europea) e segnano un punto di svolta nel settore che torna ad avere un player con produzione italiana dopo anni di assenza. La gamma è composta dalla gru mobile ATC960, classe 70 t, una tre assi con braccio telematico da 48 metri; ATC1000, 100 t, è montata su 4 assi con braccio telematico da 55 metri. Affianca la gamma di autogrù una gamma completa di fuoristrada ZRT600, 60 t con braccio da 45 metri, e ZRT850 da 85 t con braccio di 47 metri. Le gru a torre di tipo Flat-Top con braccio massimo di 70 m e portata di 12/2 t sono macchine dalla struttura solida per garantire la massima affidabilità in cantiere, anch’esse assemblate in Italia. Le piattaforme aeree sono disponibili nelle tipologie a pantografo, a braccio telescopico e braccio articolato. Strutture stabili e adatte alla molteplicità di applicazioni per le quali sono progettate. La gamma di carrelli elevatori copre tutte le tipologie di macchine per la movimentazione: carrelli frontali elettrici a 3 e 4 ruote e stoccatori – prodotti efficienti e compatti, progettati per lavorare in ambienti chiusi – e carrelli elevatori frontali endotermici più robusti, ideali per lavorare all’aperto.


  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -



In Primo Piano

PLE giganti? Nessun problema, ci pensa il MultiMAX Plus di Faymonville

Una tecnologia di estremo dinamismo per le modalità di sollevamento e accesso rapide e flessibili nel trasporto di macchinari e attrezzature speciali,...

A Nizza, il via all’International Tower Crane Conference 2021

Sotto l'egida organizzativa dell'editore internazionale KHL, si è aperta oggi (per entrare domani, 2 dicembre, all'hotel Le Meridien di Nizza, nel cuore...

Potenza rinnovata con i frontali diesel RCD di Still

Still integra e completa la propria gamma di carrelli elevatori grazie ai nuovi e potentissimi frontali diesel RCD per movimentare carichi fino...

Latest article

PLE giganti? Nessun problema, ci pensa il MultiMAX Plus di Faymonville

Una tecnologia di estremo dinamismo per le modalità di sollevamento e accesso rapide e flessibili nel trasporto di macchinari e attrezzature speciali,...

A Nizza, il via all’International Tower Crane Conference 2021

Sotto l'egida organizzativa dell'editore internazionale KHL, si è aperta oggi (per entrare domani, 2 dicembre, all'hotel Le Meridien di Nizza, nel cuore...

Potenza rinnovata con i frontali diesel RCD di Still

Still integra e completa la propria gamma di carrelli elevatori grazie ai nuovi e potentissimi frontali diesel RCD per movimentare carichi fino...

More articles

Multitel Pagliero, nuovo dealer in Canada

Multitel Pagliero ha firmato un importante accordo con SOS Location e sbarca oltreoceano, per la precisione in Canada. L’azienda con sede a...

Potain svetta sul progetto Maximall Pompeii

La società di progettazione immobiliare italiana, Gruppo Irgenre, ha installato cinque gru urbane topless Potain MCT 88 e due gru a torre...

LogiMAT di nuovo rinviato. Si va alla fine di maggio del 2022

Il LogiMAT di Stoccarda, la fiera internazionale per le soluzioni intralogistiche e la gestione dei processi, è stato posticipato dal 31 maggio...

Tag