sab | 17 | agosto | 2019

Leaderboard banner 728×90
SBARCATA AL TERMINAL FLAVIO GIOIA DI NAPOLI UNA NUOVA GRU KONECRANES-GOTTWALD

SBARCATA AL TERMINAL FLAVIO GIOIA DI NAPOLI UNA NUOVA GRU KONECRANES-GOTTWALD

E’ sbarcata nei giorni scorsi a Napoli una nuova gru mobile Konecranes-Gottwald, destinata a rafforzare la dotazione di mezzi per l’handling del Terminal Flavio Gioia (TFG), terminal portuale partenopeo specializzato nella movimentazione di container e merci varie, parte del Gruppo Bucci.

SBARCATA AL TERMINAL FLAVIO GIOIA DI NAPOLI UNA NUOVA GRU KONECRANES-GOTTWALD - Sollevare -  - NewsIl mezzo, acquistato nuovo tramite un’operazione finanziaria assistita dalla sede di Napoli del Banco Popolare BPM, è un modello G HMK 7608 dotato di 150 tonnellate di portata e sbraccio massimo (radius) di metri 54 (38,3 tonnellate di portata), corredato di spreader bromma 2X20′.

La nuova gru mobile è arrivata al Terminal Flavio Gioia a bordo della nave olandese Daan il 31 luglio scorso, o ora dovrà essere sbarcata, assemblata e collaudata.

Una volta operativa, questa gru si affiancherà ad altre 4 Gottwald già attive nel terminal per la movimentazione dei container (una delle quali anch’essa con capacità di 150 tonnellate), oltre ad un’altra Gottwlad dedicata alle merci varie.

“Pur disponendo già di altre 4 gru analoghe, l’acquisto di questo nuovo mezzo è mirato ad affiancare la gemella con la stessa capacità (150 tonnellate; ndr), così da poter offrire un servizio sempre migliore, e con buone rese, anche alle navi che richiedono un pescaggio di 12 metri e hanno 16 file di container e larghezza di 40 metri” ha spiegato Roberto Bucci, alla guida dell’omonimo gruppo.

L’investimento effettuato da TGF per questa Gottwald completa il piano di upgrade della dotazione di mezzi per l’handling avviato dalla società terminalistica nel 2017 con l’acquisto di 3 reach staker di Kalmar (l’ultimo è stato consegnato lo scorso maggio) e 2 carrelli sollevatori per vuoti, anch’essi a marchio Kalmar.

Related posts