• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

giovedì, 28 Ottobre 2021

SEI STABILIZZATORI PER ADVANTÉ

Must read

Macchine per le costruzioni, cresce il mercato italiano. Congiuntura più che positiva

Unacea lo ha dichiarato a lettere cubitali, con dati alla mano, proprio alla vigilia della fiera Ecomondo 2021. Nei primi nove mesi...

E-Worker, il prodigio full electric Merlo accende anche Eima 2021

Finalmente dal vivo, in esposizione, simbolo della nuova Generazione Zero (in termini di emissioni, rumorosità, consumi di combustibile) di Merlo. A Eima...

Due Grove rivoluzionarie (più una). Evento-novità a Wilhelmshaven

Due nuove autogrù multistrada arrivano sul palcoscenico del noleggio internazionale. Si tratta della coppia di modelli Grove presentati da Manitowoc Crane Group...

OneTadano, l’integrazione diventa un grande progetto

Nella primavera del 2021 Tadano ha annunciato che, nell'ambito della strategia OneTadano, in futuro tutte le gru del suo gruppo sarebbero state...

“Quattro gambe, buono; due gambe, cattivo,” scrisse George Orwell nel 1945 nella sua allegoria politica, La fattoria degli animali. Per Stan Chapman e Advanté, sei “gambe” sono ancora meglio…

Advanté è una delle aziende leader nella fornitura di container prefabbricati ad uso ufficio e per cantieri edili in tutto il Regno Unito, e grazie alla sua flotta di autocarri speciali allestiti con gru Fassi è in grado di diversificare la propria attività fornendo una gamma di servizi più ampia.

Advanté è stata fondata a Basildon, Essex, nel 1960 come società di noleggio impianti per il settore edilizio. Negli anni Novanta, tuttavia, l’amministratore delegato Stan Chapman ha sviluppato un nuovo tipo di ufficio prefabbricato per cantieri, inventando il concetto di “container prefabbricati per uso abitativo” mediante la gamma Oasis. Dal 1998 questo è il fulcro dell’attività di Advanté.

Necessitando di una gru per consegnare tali unità prefabbricate presso i cantieri, Stan Chapman si è rivolto a Walker Crane Services, distributore di Fassi, la cui sede si trovava a Grays, a soli 30 minuti di distanza.

Walker Crane Services è stata fondata nel 1980 e dal 1996 è uno dei principali rivenditori della gamma di gru per autocarro Fassi.

I container prefabbricati Oasis vengono quindi consegnati nei cantieri da Advanté a bordo di camion allestiti con gru Fassi.

Pochi anni dopo l’acquisto delle prime gru Fassi, Stan Chapman si è presentato con un’esigenza molto particolare: necessitava di una gru che potesse sollevare le unità prefabbricate Oasis, che pesano fino a 7 t, su 360 gradi, prestazione piuttosto insolita per una gru retrocabina. La possibilità di sollevare il carico in tutta sicurezza sia sopra la parte anteriore sia sopra la fiancata e la parte posteriore del mezzo avrebbe semplificato e accelerato le operazioni di fornitura, soprattutto a Londra, dove i cantieri non dispongono di spazio sufficiente per questo tipo di consegne.

Dopo numerosi meeting tra Advanté, Walker Crane, Fassi UK e Scania, si è deciso di collegare un sistema di stabilità di tipo militare-NATO alla parte anteriore del telaio, dietro al paraurti, sulla quale viene poi installato un altro paio di stabilizzatori, portando il numero delle “gambe” da quattro a sei – due sulla parte posteriore che si estendono verso l’esterno dalla fiancata del veicolo, due sulla struttura della gru che si estendono in maniera simile e due in più sulla parte anteriore della cabina, che semplicemente vanno direttamente verso terra.

Advanté utilizza le gru standard Fassi dagli anni Novanta, ma nel 2007 è entrata in funzione la prima gru Fassi con sei stabilizzatori. Adesso ne hanno un’intera flotta.

In questo modo, Advanté ha introdotto il sollevamento a 360 gradi nel Regno Unito. La loro flotta comprende le Fassi F800 oppure le nuove F820. La F800 vanta 8 sfili, mentre la gru F820 è dotata di due ulteriori prolunghe manuali, che quindi garantiscono 10 bracci telescopici in totale, e di verricello.

I camion sono tutti autotreni rigidi Scania a 8 ruote con peso massimo autorizzato pari a 32 t, motore R500 V8 e carico utile del veicolo pari a 7,5 t.

 

Diversificazione

“In realtà le gru sono troppo specializzate per la consegna delle cabine,” afferma Andy Goldsmith, responsabile dei trasporti di Advanté, “ma questo ci permette di diversificare la nostra offerta e di lavorare anche per altri settori.”

In una spinta verso una maggiore efficienza (più velocità e meno costi) il settore edilizio del Regno Unito si è focalizzato negli ultimi anni sullo sfruttamento della costruzione fuori sede/lontano dal cantiere, costruendo moduli di costruzione permanenti nelle fabbriche e consegnandoli già assemblati ai cantieri.

Queste moderne metodologie di costruzione sfruttano i benefici derivanti dalle condizioni esistenti in fabbrica e dai nuovi materiali per produrre edifici modulari di alta qualità e con un limitato consumo energetico.

Per le aziende come Advanté, già specializzate nel sollevamento e nel trasporto di edifici modulari, questo sviluppo rappresenta una grande opportunità. Un cliente normale si specializza in edifici scolastici efficienti a basso consumo energetico, che Advanté consegna sotto forma di un kit pronto per essere assemblato in cantiere.

Grazie alle gru Fassi è possibile completare l’assemblaggio delle varie parti in un solo giorno. Si tratta di una soluzione ideale per una scuola che ha bisogno di più spazio per le aule.

 

Partnership

Andy Goldsmith afferma che Fassi UK e Walker Crane hanno giocato un ruolo cruciale per lo sviluppo dei veicoli di Advanté. “La sollecitudine dimostrata dalle due società nell’aiutarci ad affrontare le più svariate problematiche si è sempre dimostrata fondamentale nella risoluzione delle stesse. L’affidabilità e il mantenimento di grandi prestazioni nel corso del tempo ci consentono di garantire un’elevata vita operativa dei mezzi.”

Il nuovo modello F820 offre non solo una capacità maggiore del 7% rispetto alla gru F800, ma anche nuove caratteristiche. “Gli operatori hanno trovato molto utile lo schermo touch posizionato sul lato della gru, che indica dove posizionare gli stabilizzatori al fine di garantire la sicurezza della gru e del cestello elevatore”, dichiara Andy Goldsmith. “Sono vent’anni che ci affidiamo alle gru Fassi, e continueremo a farlo anche nei prossimi due decenni.”

 

Prestazioni della Fassi F820

Momento massimo di sollevamento 80 tm
11.125 kg a 6,25 m
6.540 kg a 10,0 m
2.740 kg a 20,445 m

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

In Primo Piano

Macchine per le costruzioni, cresce il mercato italiano. Congiuntura più che positiva

Unacea lo ha dichiarato a lettere cubitali, con dati alla mano, proprio alla vigilia della fiera Ecomondo 2021. Nei primi nove mesi...

E-Worker, il prodigio full electric Merlo accende anche Eima 2021

Finalmente dal vivo, in esposizione, simbolo della nuova Generazione Zero (in termini di emissioni, rumorosità, consumi di combustibile) di Merlo. A Eima...

Due Grove rivoluzionarie (più una). Evento-novità a Wilhelmshaven

Due nuove autogrù multistrada arrivano sul palcoscenico del noleggio internazionale. Si tratta della coppia di modelli Grove presentati da Manitowoc Crane Group...

Latest article

Macchine per le costruzioni, cresce il mercato italiano. Congiuntura più che positiva

Unacea lo ha dichiarato a lettere cubitali, con dati alla mano, proprio alla vigilia della fiera Ecomondo 2021. Nei primi nove mesi...

E-Worker, il prodigio full electric Merlo accende anche Eima 2021

Finalmente dal vivo, in esposizione, simbolo della nuova Generazione Zero (in termini di emissioni, rumorosità, consumi di combustibile) di Merlo. A Eima...

Due Grove rivoluzionarie (più una). Evento-novità a Wilhelmshaven

Due nuove autogrù multistrada arrivano sul palcoscenico del noleggio internazionale. Si tratta della coppia di modelli Grove presentati da Manitowoc Crane Group...

More articles

Dal GIS all’azione (in Fincantieri) il gigante Multitel MJ775

Bastano poche parole per definire il rapporto tra Multitel Pagliero e la Omec di Ancona: lungo, duraturo, improntato alla reciproca fiducia. Più...

La Realtà Aumentata CEM si applica alle scale per traslochi

Direttamente dall'ultimo GIS, arriva il Progetto AR-Realtà Aumentata, sviluppato da CEM insieme a Giovanni Scarangella, marketers che da anni collabora con il gruppo...

FS, la generazione sostenibile di Faresin

Dopo la brillante anteprima online, a beneficio di numerosi spettatori collegati all'evento virtuale, ecco finalmente dal vivo negli spazi dell'Eima di Bologna,...

Tag