• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

martedì, 18 Maggio 2021

STRADDLE CARRIER COMBILIFT, IL CAMPIONE DI EURO ASSISTANCE AL GIS 2019

Must read

JLG, accordo con la bergamasca Svelt per le PLE a basse quote

JLG ha siglato un importante accordo di fornitura con Svelt, società primaria nella progettazione e produzione di scale e trabattelli.

Valerio Soragna nella squadra Almacrawler

Un altro benvenuto di rilievo nella nuova squadra aziendale di Almacrawler. Si tratta di Valerio Soragna che da oggi, 17 Maggio 2021,...

Confetra e MIMS, confronto per partire con il PNRR

“Abbiamo comunicato al Ministro le nostre designazioni per i Tavoli tecnici attuativi del PNRR. Assiterminal, Assologistica, Federagenti e Fedepiloti per il Tavolo...

Per GSR, partnership esclusiva in Francia con CFM

L'annuncio è di quelli davvero rilevanti. GSR e CFM Ile de France hanno annunciato ufficialmente la loro nuova partnership commerciale. CFM Ile...

La sua apparizione negli spazi aperti del GIS 2019 non potrà che richiamare ancora una volta lo sguardo tecnico e introspettivo degli addetti ai lavori. Lo Straddle Carrier di Combilift – presentato da Euro Assistance Group, distributore ufficiale per l’Italia, nell’Area esterna di Piacenza Expo (stand M2-N1) – è una presenza ormai consueta all’appuntamento biennale delle Giornate del Sollevamento a Piacenza Expo ma non smette di stupire per i contenuti di agile versatilità veicolati da una struttura e da una dinamica assolutamente uniche.

Portato sul mercato italiano proprio dalla sapiente e autorevole realtà commerciale di Euro Assistance Group, lo Straddle Carrier è un carroponte semovente la cui vocazione iniziale era stata individuata soprattutto nel trasporto di container, secondo parametri di movimentazione dei carichi fino alla terza altezza. In seguito, gli operatori hanno capito di trovarsi di fronte a una macchina che offriva un caleidoscopio di opportunità operative che andava ben al di là della semplice movimentazione di container. Lo Straddle Carrier in effetti può essere destinato a un ampio spettro di applicazioni. La sua pressione limitata al suolo gli consente di accedere ad aree assolutamente inibite alla poderosa sagoma di un reachstacker. Inoltre, il carroponte semovente di Combilift è un mezzo che si può utilizzare indifferentemente all’esterno, nei piazzali e sulla banchine delle aree portuali, come all’interno di strutture logistiche e industriali. 

Anche la struttura che compone lo Straddle Carrier Combilift è speciale e obbedisce a una filosofia di tipo modulare. Può funzionare come un carroponte che non ha il vincolo dell’amovibilità, e in questo caso la sua funzione si rivolge a numerosissimi settori – dalla logistica già menzionata al trasporto di carichi pesanti e di container, fino alle applicazioni nel settore energetico e dei grandi impianti, alla carpenteria pesante, alla movimentazione dei materiali per le grandi costruzioni, al material handling più sofisticato di tank e isotank, passando per l’ambito dei servizi nel settore manifatturiero, nella lavorazione dei metalli, nel trasporto e nella movimentazione di manufatti gravosi come i generatori, nell’ambito del calcestruzzo e molto altro ancora. Allo Straddle Carrier, proprio in virtù di questa polivalenza di destinazione funzionale, si possono applicare molteplici attrezzature, dal semplice twistlock agli equipaggiamenti più particolari come i dispositivi di sollevamento magnetici.

Per una sintesi delle potenzialità operative offerte dallo Straddle Carrier, partiamo dalla movimentazione di container. Questo carroponte semovente può realizzarla per moduli delle dimensioni da 20’ a 45’. Proseguendo nella disamina, le portate che lo Straddle Carrier può sostenere vanno dalle 30 alle 100 tonnellate, mentre le configurazioni disponibili prevedono una singola altezza (ideale per il trasporto merci e per il carico e scarico dai camion) oppure con sistema telescopico, adatto alle operazioni di impilaggio a doppia o tripla altezza. Il design dello Straddle Carrier e il sistema di sterzo su due ruote permettono una grande manovrabilità negli spazi ristretti e il massimo sfruttamento delle aree di stoccaggio mentre l’altezza contenuta, anche a pieno carico, ne consente l’ingresso anche nelle aree interne e nei magazzini. Abbiamo già parlato della ridotta pressione al suolo; questa prerogativa è conferita dalla dotazione di pneumatici larghi in gomma superelastica che mantengono anche un’ottima dinamica di manovra anche su terreni semi-dissestati. E per il trasferimento dello Straddle Carrier da un luogo all’altro? Niente di più efficiente ed economico: può essere trasportato senza problemi all’interno di container o su normali camion per raggiungere qualsiasi destinazione dove è richiesta la sua preziosa e polivalente operatività.

Negli spazi del GIS 2019, lo Straddle Carrier di Combilift arriverà in una versione inedita che conferma la grande versatilità di questo modello rivelato al mercato italiano da Euro Assistance. Si tratta di un Combilift Straddle Carrier da 36 ton, equipaggiato con cabina per guida uomo a bordo ma con la possibilità di essere guidato da remoto tramite radiocomando. Questa nuova versione è studiata per la movimentazione di carichi di diverse dimensioni, da 3.500 a 10.500 mm, quindi con una notevole flessibilità di impiego. Durante i tre giorni delle Giornate del Sollevamento a Piacenza, questo mezzo sarà a disposizione per varie demo pratiche, negli stessi spazi dell’Area esterna. Il Combilift Straddle Carrier da 36 ton è dotato di un’attrezzatura idraulica speciale che “abbraccia” il carico rendendo le movimentazioni veloci, particolarmente stabili e sicure, con un rischio estremamente ridotto di danneggiare i materiali trasportati. Questa attrezzatura rende inoltre possibile la movimentazione in diverse modalità, dal trasferimento del pacco intero oppure di singole parti di carico.

Questo nuovo modello dello Straddle Carrier Combilift è telescopico e può sollevare fino alla seconda altezza. Può operare all’esterno su terreni anche semi-dissestati ma può anche entrare all’interno di magazzini e stabilimenti – in virtù della limitata altezza al suolo – per l’approvvigionamento diretto alla produzione o ad aree di stoccaggio coperte. Questo modello è inoltre adatto al carico e allo scarico veloce e sicuro dei rimorchi.

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

In Primo Piano

JLG, accordo con la bergamasca Svelt per le PLE a basse quote

JLG ha siglato un importante accordo di fornitura con Svelt, società primaria nella progettazione e produzione di scale e trabattelli.

Valerio Soragna nella squadra Almacrawler

Un altro benvenuto di rilievo nella nuova squadra aziendale di Almacrawler. Si tratta di Valerio Soragna che da oggi, 17 Maggio 2021,...

Per GSR, partnership esclusiva in Francia con CFM

L'annuncio è di quelli davvero rilevanti. GSR e CFM Ile de France hanno annunciato ufficialmente la loro nuova partnership commerciale. CFM Ile...

Latest article

JLG, accordo con la bergamasca Svelt per le PLE a basse quote

JLG ha siglato un importante accordo di fornitura con Svelt, società primaria nella progettazione e produzione di scale e trabattelli.

Valerio Soragna nella squadra Almacrawler

Un altro benvenuto di rilievo nella nuova squadra aziendale di Almacrawler. Si tratta di Valerio Soragna che da oggi, 17 Maggio 2021,...

Confetra e MIMS, confronto per partire con il PNRR

“Abbiamo comunicato al Ministro le nostre designazioni per i Tavoli tecnici attuativi del PNRR. Assiterminal, Assologistica, Federagenti e Fedepiloti per il Tavolo...

More articles

PAROLE DI SCIENZA (a cura di Roberto Vacca) ...

Continuano le polemiche sulle previsioni del clima futuro e su rischi (innalzamento livelli del mare, cataclismi) forse conseguenti a un continuo riscaldamento...

Magni e Lorini, sinergia e forza in galleria con gli scissor off-road

Collaborare sembra essere la parola chiave per ritornare alla produttività e uscire dal tunnel dei riflessi economici della pandemia, in questo 2021....

LTR 1040, la cingolata Liebherr per la prefabbricazione

Liebherr risponde alle esigenze dei clienti e con la LTR 1040 offre una versione a peso ridotto della gru cingolata telescopica da...

Tag