mar | 23 | luglio | 2019

Leaderboard banner 728×90
SULLE VETTE DELL’EXPO

SULLE VETTE DELL’EXPO

Molte delle opere e delle strutture dell’Expo hanno visto la luce grazie all’uso di macchine e attrezzature edili. E vista la velocità di realizzazione del sito che oggi ospita l’Esposizione Universale, molte sono state prese a noleggio. Giustamente. Come per esempio le piattaforme articolate 450AJ di JLG noleggiate da Cofiloc per la realizzazione, tra le molte opere, della Montagna artistica che domina il Parco delle Biodiversità. Realizzata in polistirolo su progetto dell’architetto Fabio Fornasari e costruita da Crer Italia rivestendo la struttura con una particolare miscela di resine a base di acqua e graniti selezionati di varie granulometrie, che ne garantisce la robustezza e crea un effetto realistico, questa opera d’arte è il simbolo dell’area pensata per far vivere un’esperienza unica tra alberi, piante, rocce e siepi provenienti da tutto il mondo. Le macchine JLG del parco nolo di Cofiloc sono state scelte per le loro doto tecniche che ne fanno mezzi compatti con sbraccio di coda zero e grande capacità di movimento negli spazi più angusti.

Related posts