lun | 18 | dicembre | 2017

Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
LE NUOVE PROPOSTE GOODYEAR PER PORTI E INTERPORTI

LE NUOVE PROPOSTE GOODYEAR PER PORTI E INTERPORTI

Goodyear EV-4C_002

La gamma di pneumatici Goodyear è molto ampia, e va da applicazioni su terreni standard a terreni non asfaltati o quasi off-road, nonché pneus completamente slick per le applicazioni destinate a macinare molte ore di lavoro. In particolare il pneumatico Goodyear EV-4C, presentato in anteprima a Intermat, è destinato a diventare lo standard proposto ai porti e interporti del Costruttore alato. Evoluzione importante della gamma per porti e interporti, rappresenta un buon compromesso tra un pneumatico slick e un 5K: si tratta di un pneumatico liscio ma con ramponi esterni che garantiscono comunque una buona aderenza, una dote particolarmente apprezzabile in quelle applicazioni dove serve avere trazione, tipo nella salita sulle rampe d’acciaio di accesso alle navi. Qui un pneus slick rischia di scivolare e perdere aderenza, mentre l’EV-4C non si ferma. Sempre per il settore portuale e interportuale, Goodyear per i prossimi anni punta a scardinare la supremazia che ancora oggi vige in questi ambienti dei pneumatici tessili a favore dei più moderni radiali. Perché? Perché i pneus radiali offrono le stesse prestazioni in termini di portata e durata dei pneus tessili, non sono più soggetti all’antipatico effetto di beccheggio che avevano un tempo, grazie alla particolare conformazione della carcassa, e, benché costino il 50-60% in più dei pneus tessili equivalenti, fanno risparmiare in termini di costi orari anche il 20 o 30%.

LA PROPOSTA GOODYEAR
Il Costruttore crede talmente tanto nei suoi penumatici radiali per porti e interporti da arrivare a proporre alle grandi flotte portuali di “sperimentarli” al riparo da rischi economici. Cosa vuol dire tutto ciò? Semplice. Una volta stabilito il costo orario che i pneus tessili utilizzati fino al quel momento hanno garantito al cliente, Goodyear gli garantisce che i radiali eventualmente acquistati e montati in sostituzione dei tessili non faranno performance peggiori dei primi in termini di costo orario. Ma se per caso tale eventualità dovesse avverarsi, allora Goodyear rimborserà la differenza sostenuta dal cliente.

Related posts