• [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

domenica, 29 Novembre 2020

LTM 1350-6.1, sfida Liebherr tra i grattacieli di Milano

Must read

28° Congresso Assodimi in streaming il 4 dicembre

Il 28° Congresso/Assemblea di Assodimi si terrà venerdì 4 dicembre 2020 in modalità online in streaming, sul sito web dell'associazione che rappresenta...

Una coppia Pulseo tra gli scissor Haulotte

Proseguendo la sua “blue Strategy” Haulotte annuncia il lancio di due nuove piattaforme semoventi della gamma Pulseo destinate a rivoluzionare il settore...

Laurea Honoris Causa ad Amilcare Merlo

Martedì 24 novembre, nella sede accademica di Mondovì, il Magnifico Rettore del Politecnico di Torino ha conferito ad Amilcare Merlo la Laurea...

Hyundai 9V Stage V, nuova economia di gestione nei carrelli diesel

Hyundai Material Handling procede al lancio della sua nuova serie Stage V con una gamma completa di modelli 9V. La nuova serie...

Una metropoli come Milano, con l’urbanistica che guarda in alto da spazi angusti e dall’intrico di vie storiche che ne caratterizza il fascino internazionale, la maestria di uno specialista del sollevamento come Casella Autogrù si è rivelata nel proprio vertice operativo con la gru multistrada LTM 1350-6.1 di Liebherr impegnata a supporto della riqualificazione di alcuni grattacieli nel centro della città. L’operazione cardine per Casella Autogrù consisteva nell’insediamento di alcuni condizionatori da 12,5 tonnellate l’uno alla sommità di un grattacielo da 18 piani, a una quota di circa 70 metri.
La sfida principale, costituita proprio dalla limitazione di spazio per le operazioni, ha portato i tecnici dell’impresa all’allestimento della Liebherr da 350 t – equipaggiata con la zavorra massima da 100 t – proprio al centro della via, con gli stabilizzatori posizionati sul lato sinistro della carreggiata e sul lato destro del marciapiede, quindi ad altezze diverse. Nello specifico, i nuovi gruppi di condizionamento dell’aria dovevano essere sollevati alla quota precisa di 63 metri, con un raggio di movimentazione contenuto in 45 metri. Pertanto il sistema di allestimento a Y del braccio dell’LTM 1350-6.1 si è reso indispensabile, con il braccio telescopico supportato dalla prolunga tralicciata, in configurazione TYVEN. La LTM 1350-6.1, va specificato, è l’autogrù più piccola della gamma multistrada Liebherr dotata del sistema di tiranti a Y e l’abilità dell’operatore di Casella Autogrù, Claudio Lozza,
ha fatto il resto. Otto ore di preparazione e due ore di carico al gancio per un’operazione di estrema precisione. “Il sistema Y ci ha permesso di raggiungere capacità di carico incredibili in spazi di manovra ridotti – conferma Lozza – L’LTM 1350-6.1 si è dimostrata flessibile, compatta e potente come ci si aspetta da un modello così particolare e produttivo. Operare in ambito metropolitano è sempre un grande impegno e un’incognita, a prescindere dal tipo di sollevamento, in campo aperto, all’interno di un impianto industriale o in una zona residenziale del centro. Si tratta sempre di tempi ridotti per portare a termine l’intervento, di traffico notevole e di spazi limitati. Ma con questa macchina straordinaria la movimentazione diventa facile e il lavoro persino divertente”. Che dire di più? La piccola, grande LTM 1350-6.1 e Liebherr ringraziano.

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

In Primo Piano

28° Congresso Assodimi in streaming il 4 dicembre

Il 28° Congresso/Assemblea di Assodimi si terrà venerdì 4 dicembre 2020 in modalità online in streaming, sul sito web dell'associazione che rappresenta...

Una coppia Pulseo tra gli scissor Haulotte

Proseguendo la sua “blue Strategy” Haulotte annuncia il lancio di due nuove piattaforme semoventi della gamma Pulseo destinate a rivoluzionare il settore...

Laurea Honoris Causa ad Amilcare Merlo

Martedì 24 novembre, nella sede accademica di Mondovì, il Magnifico Rettore del Politecnico di Torino ha conferito ad Amilcare Merlo la Laurea...

Latest article

28° Congresso Assodimi in streaming il 4 dicembre

Il 28° Congresso/Assemblea di Assodimi si terrà venerdì 4 dicembre 2020 in modalità online in streaming, sul sito web dell'associazione che rappresenta...

Una coppia Pulseo tra gli scissor Haulotte

Proseguendo la sua “blue Strategy” Haulotte annuncia il lancio di due nuove piattaforme semoventi della gamma Pulseo destinate a rivoluzionare il settore...

Laurea Honoris Causa ad Amilcare Merlo

Martedì 24 novembre, nella sede accademica di Mondovì, il Magnifico Rettore del Politecnico di Torino ha conferito ad Amilcare Merlo la Laurea...

More articles

Rocco Sabelli al timone di Fagioli

Nuova guida avvertiti del gruppo Fagioli, grande protagonista internazionale dell'engineering made in Italy nei grandi sollevamenti e nei trasporti eccezionali. Su iniziativa...

Palcrane RTG 2900, una diva a Firenze

Per l'esordio in scena di una diva occorre un teatro d'eccezione. E quale maggior magnificenza poteva accogliere il debutto in cantiere della...

JF545 V-Max, versatilità Jekko al massimo livello

V come versatilità, Max come massima. Non è un gioco di parole, ma l’ultima proposta nata in casa Jekko: una nuova versione...
  • Platform Basket 350 - Sollevare DEV -  -
  • Annuncio creato il 11/11/2020 11:29 - Sollevare DEV -  -

Tag