dom | 15 | settembre | 2019

Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
SUCCESSO ALLA CONVENTION ANAPAT PER HAULOTTE

SUCCESSO ALLA CONVENTION ANAPAT PER HAULOTTE

Haulotte ha partecipato al venticinquesimo congresso annuale di Anapat (L’associazione spagnola dei noleggiatori di piattaforme aeree) che si è tenuto a Marbella, in Spagna, il 5 e il 6 giugno. In questa edizione, il gruppo francese ha presentato le sue ultime macchine, la piattaforma a mast verticale Star 8S e la semovente a braccio articolato 100% elettrica HA20LE. Alexandre Saubot, amministratore delegato, ha colto l’occasione per guadagnare il palco e presentare la sua visione sul mercato del noleggio in Spagna e in Europa.

SUCCESSO ALLA CONVENTION ANAPAT PER HAULOTTE - Sollevare -  - News 1

Interventi di alto profilo

Iván Morodo, direttore generale di Haulotte Iberica, ha evidenziato il coinvolgimento di Haulotte nel mercato spagnolo. «Più che macchine, offriamo soluzioni globali», ha affermato. Infatti, il leader europeo delle attrezzature per il sollevamento di persone e materiali vuole offrire l’esperienza cliente più completa attraverso un’offerta diversificata. Alexandre Saubot, CEO del gruppo, ha condiviso la sua visione del mercato. «La tendenza è verso la stabilizzazione», ha concluso.

HA20 LE e Star 8S in mostra nei giardini

La convention Anapat è stata l’occasione per scambiare esperienze e conoscenze con i clienti. La filiale spagnola ha presentato le ultime innovazioni di Haulotte, i servizi del gruppo e ha esposto la piattaforma a braccio articolato all-terrain HA20 LE. La prima piattaforma elevatrice mobile elettrica PULSEO Generation è progettata per offrire un funzionamento silenzioso, all’interno o all’esterno e su qualsiasi superficie. Rispettosa dell’ambiente, versatile e di facile manutenzione, questa macchina garantisce un’elevata produttività e una sicurezza ottimale. Anche la nuova piattaforma a mast verticale Star 8S è stata sotto i riflettori. Compatta e agile, consente facili manovre in aree di lavoro ristrette. I controlli proporzionali assicurano una guida precisa e fluida. Gli operatori possono lavorare in sicurezza fino a 8 m.

Related posts