• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


mercoledì, 1 Febbraio 2023

Tadano HK 4.050-1, la truck crane che fa felice lo specialista più versatile

Must read

I-Lift, nuova realtà nel settore delle PLE cingolate (e nuovo socio Ipaf)

Si chiama I-Lift Access Solutions ed è una nuova, dinamica società attiva nella progettazione, costruzione e vendita di piattaforme di lavoro elevabili...

Merlo TF45.11 e P40.17, versatilità e dinamismo nel cantiere di demolizione

La terza puntata di 'Partners for Life', il format ideato dal Gruppo Merlo per dare la parola ai suoi clienti, è entrata...

Easy Lift cresce del 20% nel 2022 e premia i lavoratori

La pianificazione oculata e strategica di Easy Lift in una contingenza difficile per il mercato, con programmi di acquisto concordati con i...

Nuovo Direttivo per Assodimi, Mauro Brunelli ancora presidente

La carica di presidente di Assodimi, con l'assemblea associativa del 27 gennaio scorso, è stata confermata a Mauro Brunelli per il quarto...

I clienti felici sono la migliore pubblicità, e lo specialista tedesco Bissinger dei servizi con autogrù – con sede a Karlsruhe – è sicuramente un cliente felice, dopo l’acquisto della nuova truck crane Tadano HK 4.050-1. “Si tratta della nostra seconda gru Tadano per la flotta, dopo l’esperienza molto positiva che abbiamo avuto con la precedente all terrain ATF 100G-4 – commenta il direttore dell’azienda, Jürgen Bissinger, al momento della consegna, nello stabilimento di Lauf, della nuova gru su camion da parte del direttore vendite Tadano Michael Zieger e dal responsabile Tadano per Germania, Austria e Svizzera, Frank Brachtendorf – La configurazione a due motori per carro e struttura di sollevamento fa di questa gru una macchina molto efficiente, sia nel trasferimento rapido in cantiere che nelle fasi operative. Con il sistema di sterzo dell’asse posteriore, la sua manovrabilità è di una classe superiore”.

Le sorprese Tadano per Bissinger non finiscono qui. Grazie a un permesso speciale rilasciato permanentemente, lo specialista di Karlsruhe può far viaggiare l’HK 4.050-1 su strade pubbliche con il contrappeso massimo a bordo. “Senza un permesso speciale, la gru è omologata su strada in Germania con un contrappeso fino a 4,5 tonnellate e anche con il contrappeso massimo di 8,5 tonnellate, il carico sull’asse si mantiene inferiore al limite delle 9,5 tonnellate”, conferma Michael Zieger. Per ogni eventualità operativa, inoltre, Bissinger ha optato per l’implementazione sulla gru del jib da 9 metri opzionale – che può essere montato come e quando richiesto, per un trasporto su strade pubbliche senza superare i carichi massimi per asse.

Un altro dei vantaggi chiave della Tadano HK 4.050-1, per Bissinger, consiste nella versatilità degli stabilizzatori ad H, con cinque diverse basi e cilindri extra-lunghi da 750 mm. “Si tratta di un grande vantaggio, soprattutto quando si lavora su superfici inclinate, perché in molti casi una stabilizzazione versatile significa poter fare a meno dei supporti in legno; il che fa risparmiare tempo e riduce il peso a bordo – sottolinea Jürgen Bissinger – Anche la capacità di sollevamento dell’HK 4.050-1 è poderosa. Con un raggio di lavoro di 7 metri, può sollevare fino a 20 tonnellate e, con il braccio principale completamente esteso a 35,2 metri, può ancora sollevare 7,6 tonnellate (entro un raggio di 7 metri). Con un raggio di 20 metri, la gru movimenta ancora ben 4,6 tonnellate e può gestire operazioni di sollevamento per le quali occorrerebbe una gru tuttoterreno. Un altro motivo di convenienza dell’investimento che abbiamo effettuato”. Bissinger utilizzerà la nuova Tadano HK 4.050-1 principalmente per interventi in ambito industriale, come nel sollevamento e trasporto di container e macchinari pesanti. Grazie alla sua versatilità, la gru potrà essere destinata anche alla costruzione di edifici prefabbricati e nelle operazioni di pronto intervento su strada.

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


In Primo Piano

I-Lift, nuova realtà nel settore delle PLE cingolate (e nuovo socio Ipaf)

Si chiama I-Lift Access Solutions ed è una nuova, dinamica società attiva nella progettazione, costruzione e vendita di piattaforme di lavoro elevabili...

Merlo TF45.11 e P40.17, versatilità e dinamismo nel cantiere di demolizione

La terza puntata di 'Partners for Life', il format ideato dal Gruppo Merlo per dare la parola ai suoi clienti, è entrata...

Easy Lift cresce del 20% nel 2022 e premia i lavoratori

La pianificazione oculata e strategica di Easy Lift in una contingenza difficile per il mercato, con programmi di acquisto concordati con i...

Latest article

I-Lift, nuova realtà nel settore delle PLE cingolate (e nuovo socio Ipaf)

Si chiama I-Lift Access Solutions ed è una nuova, dinamica società attiva nella progettazione, costruzione e vendita di piattaforme di lavoro elevabili...

Merlo TF45.11 e P40.17, versatilità e dinamismo nel cantiere di demolizione

La terza puntata di 'Partners for Life', il format ideato dal Gruppo Merlo per dare la parola ai suoi clienti, è entrata...

Easy Lift cresce del 20% nel 2022 e premia i lavoratori

La pianificazione oculata e strategica di Easy Lift in una contingenza difficile per il mercato, con programmi di acquisto concordati con i...

More articles

CLS iMation acquisisce Alax e apre la prima filiale in Belgio

Con l’obiettivo di consolidare la presenza sul territorio europeo in qualità di consulente per l’automazione, diffondere i servizi su misura e le...

CTE, rafforzamento strategico in Spagna

Con l’obiettivo di essere maggiormente efficace sul territorio spagnolo, CTE rafforza la propria presenza sia dal punto di vista commerciale sia dal...

Carrelli Heavy Line, avanguardia diesel di Hyundai

Hyundai Material Handling presenta la gamma di carrelli elevatori diesel Heavy Line con una cabina rinnovata, motori Hyundai e Cummins conformi alle...

Tag