• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

giovedì, 23 Settembre 2021

Teufelberger, le funi in fibra HyperTEN per le gru Heavy Lift di Liebherr

Must read

Raimondi, dieci magnifiche torri per The Seef, in Qatar

Raimondi Middle East ha dispiegato 10 gru a torre topless per la costruzione di uno degli sviluppi residenziali più attesi del Qatar:...

La carica dei 160 Manitou nella flotta Mollo Noleggio

160 nuovi mezzi Manitou entrano nella flotta di Mollo Noleggio. Il nuovo accordo commerciale siglato da Mollo Noleggio con il marchio francese...

Genie, a Umbertide nuova produzione di scissor off-road ed elettrici

Genie ha iniziato a produrre a Umbertide, in Italia, le piattaforme a pantografo fuoristrada GS-2669 RT, GS-3369 RT e GS-4069 RT e...

Still, una flotta di 49 carrelli per la logistica di Renault

Still ha avviato un’importante collaborazione con Renault, famosa Casa automobilistica francese, attraverso la fornitura di 49 carrelli per il centro di distribuzione...

La nuova gru Heavy Lift Liebherr HLC 150.000-3000 di Liebherr, dalla capacità di sollevamento massima fino a 3.000 tonnellate – e destinata alle movimentazioni in ambito navale e offshore – monterà diverse tipologie di funi in fibra HyperTEN di Teufelberger per alcune importanti applicazioni.
Dopo la fortunata e innovativa serie soLITE, la fune in fibra HyperTEN rappresenta l’esordio ufficiale nel mondo delle gru. La movimentazione e la stabilizzazione dei carichi in coperta mediante funi di acciaio ha costituito finora lo stato dell’arte del settore fino a oggi. Tuttavia, la ricerca avanza e lo sviluppo tecnologico delle funi in fibra Teufelberger ha convinto un campione come Liebherr a optare per la dotazione della sua HLC 150.000-3000 di diversi set HyperTEN da 34 e 50 mm.
Il peso nominale delle funi HyperTEN, d’altra parte, è così basso da permetterne il galleggiamento. Per il fissaggio di carichi sul ponte, i vantaggi di una fune in fibra così leggera rispetto a una fune in acciaio sono evidenti: l’HyperTEN da 50 mm pesa solo 1,4 kg/m contro una fune in acciaio di portata equivalente, con un peso di 11,5 kg/m. La resistente copertura protettiva – costituita al 100% da fibre sintetiche ad alta resistenza – garantisce la necessaria solidità e un’identificazione puntuale e progressiva dello stato di usura.
Björn Ernst, responsabile del dipartimento di sviluppo funi in fibra di Teufelberger, descrive le sfide affrontate durante i tre anni di sviluppo del prodotto, per diversi cicli di produzione in prova dei diversi prototipi. “Oltre ad adattare il diametro della fune e le rispettive tolleranze del diametro alla geometria del verricello, era necessario sviluppare un terminale della fune lato carico utilizzabile in combinazione con le prese standard per funi metalliche. Pertanto, la sfida era sviluppare un Fast Connector Socket (FCS) per una fune in fibra ad alta resistenza che fosse in grado di trasmettere i rispettivi carichi, mantenendo le stesse dimensioni esterne compatte dell’FCS per funi d’acciaio”.
Il risultato finale ha portato a un modulo FCS per funi in fibra dall’aspetto esterno identico a un FCS per funi in acciaio, compatibile con le prese standard per funi in acciaio.

Le gru Liebherr per sollevamento pesante serie HLC sono state progettate specificamente per la costruzione di fondazioni eoliche offshore e sottostazioni di trasformazione, oltre ad adempiere compiti di installazione e smantellamento di piattaforme offshore. Con una capacità di sollevamento massima di 3.000 tonnellate a 30 metri e di 1.000 tonnellate a 76 metri di raggio di lavoro, nelle operazioni offshore, la fune in fibra ad alta resistenza HyperTEN di Teufelberger dimostra perfettamente i suoi punti di forza: facilita il lavoro, fa risparmiare tempo e aumentare la sicurezza operativa. I diametri delle funi fino a 30 mm sono già disponibili sul mercato, mentre i diametri più grandi vengono sviluppati e adattati specificamente alle esigenze del cliente.

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • [titolo] - [nome_sito] -  - [categorie]

In Primo Piano

Raimondi, dieci magnifiche torri per The Seef, in Qatar

Raimondi Middle East ha dispiegato 10 gru a torre topless per la costruzione di uno degli sviluppi residenziali più attesi del Qatar:...

La carica dei 160 Manitou nella flotta Mollo Noleggio

160 nuovi mezzi Manitou entrano nella flotta di Mollo Noleggio. Il nuovo accordo commerciale siglato da Mollo Noleggio con il marchio francese...

Genie, a Umbertide nuova produzione di scissor off-road ed elettrici

Genie ha iniziato a produrre a Umbertide, in Italia, le piattaforme a pantografo fuoristrada GS-2669 RT, GS-3369 RT e GS-4069 RT e...

Latest article

Raimondi, dieci magnifiche torri per The Seef, in Qatar

Raimondi Middle East ha dispiegato 10 gru a torre topless per la costruzione di uno degli sviluppi residenziali più attesi del Qatar:...

La carica dei 160 Manitou nella flotta Mollo Noleggio

160 nuovi mezzi Manitou entrano nella flotta di Mollo Noleggio. Il nuovo accordo commerciale siglato da Mollo Noleggio con il marchio francese...

Genie, a Umbertide nuova produzione di scissor off-road ed elettrici

Genie ha iniziato a produrre a Umbertide, in Italia, le piattaforme a pantografo fuoristrada GS-2669 RT, GS-3369 RT e GS-4069 RT e...

More articles

Il settembre luminoso delle fiere internazionali per CMC

Il mese di settembre di questo 2021 sancisce il ritorno di CMC alle fiere in presenza, un momento cruciale per incontrare il...

ISSA Pulire 2021, ritorna la fiducia in fiera

La 25° edizione di ISSA Pulire, fiera internazionale dedicata alla pulizia, sanificazione e servizi integrati - con il taglio del nastro inaugurale l'altroieri,...

Autovictor, il parco (macchine) delle meraviglie

Il parco macchine di Autovictor si amplia con l'inserimento di molteplici tipologie di attrezzature per il sollevamento, tutte all'insegna dell'avanguardia tecnologica. Un...

Tag