• Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -

  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -




giovedì, 2 Dicembre 2021

STILL OPX iGO NEO, IL COMMISSIONATORE PER UN FUTURO AUTONOMO

Must read

PLE giganti? Nessun problema, ci pensa il MultiMAX Plus di Faymonville

Una tecnologia di estremo dinamismo per le modalità di sollevamento e accesso rapide e flessibili nel trasporto di macchinari e attrezzature speciali,...

A Nizza, il via all’International Tower Crane Conference 2021

Sotto l'egida organizzativa dell'editore internazionale KHL, si è aperta oggi (per entrare domani, 2 dicembre, all'hotel Le Meridien di Nizza, nel cuore...

Potenza rinnovata con i frontali diesel RCD di Still

Still integra e completa la propria gamma di carrelli elevatori grazie ai nuovi e potentissimi frontali diesel RCD per movimentare carichi fino...

Assodimi, tutte le luci del 29° Congresso a Firenze

Si è svolta venerdì 26 novembre la 29° edizione del congresso dei noleggiatori organizzato da Assodimi. Nella spettacolare location della Stazione Leopolda...

Arriva sul mercato il nuovo commissionatore orizzontale OPX iGo neo di Still, ulteriore passo tecnologico del costruttore nel solco di prodotto del commissionamento a guida autonoma. Equipaggiati con tecnologia robotica intelligente, gli iGo neo agiscono come assistenti autonomi, incrementando la produttività nelle operazioni ad alta densità di prelievo e semplificando il lavoro degli operatori. Qualità che hanno permesso al nuovo commissionatore STILL di vincere con il massimo dei voti il “Telematik Award”, premio conferito dalla rivista tecnica Telematik-Markt.de, nella categoria “Guida Automatizzata/Autonoma”.
Disponibili in 4 versioni con differenti lunghezze delle forche e livelli di picking, adatte quindi a specifiche condizioni, gli OPX iGo neo seguono autonomamente l’operatore fermandosi sempre nella posizione di prelievo ottimale. In questo modo consentono di evitare fino al 75% dei movimenti di salita e discesa dal mezzo, con conseguente risparmio di tempo ed energia, riducendo inoltre il tragitto che l’operatore deve percorrere a piedi portando il carico. L’intelligenza artificiale integrata fa sì che il veicolo sappia scegliere il tipo di percorso e la giusta velocità da tenere in base alle condizioni del momento.
Grazie ai sensori di ultima generazione, caratterizzati da una tecnologia innovativa, e ai sofisticati sistemi di comunicazione integrati nel veicolo, l’interazione dell’operatore con OPX iGo neo è altamente affidabile. Prima di iniziare il proprio turno di lavoro, l’operatore collega via radio il veicolo ad un telecomando portatile di piccole dimensioni, rimanendo così connesso al mezzo grazie al sistema di tracciamento ibrido. L’addetto può quindi concentrarsi completamente sul proprio lavoro, riducendo al minimo possibili errori di prelievo e aumentando la produttività. Oltre a regolare manualmente la distanza di prelievo rispetto allo scaffale, l’operatore può impostare anche la posizione precisa nella quale si fermerà il veicolo per il carico del pallet.
Il sistema di tracciamento ibrido installato sugli OPX iGo neo è unico sul mercato, combina la precisione e le prestazioni di rilevamento del movimento con una localizzazione stabile, ottenuta via radio. Questa tecnologia permette di identificare in maniera affidabile e di individuare la posizione dell’operatore in qualsiasi momento per qualsiasi tipologia di picking con la quale si lavora nel magazzino e in caso di elevati volumi di traffico in corsia. In alternativa al telecomando, l’operatore può gestire le funzioni più importanti del veicolo anche utilizzando le pulsantiere sul lato del mezzo. Il passaggio al funzionamento manuale avviene automaticamente quando l’operatore sale sulla piattaforma di guida.
A garanzia della massima sicurezza, OPX iGo neo è dotato di un sistema multi-livello per la protezione di persone, veicoli e carico. Il sistema di protezione dei pedoni e i sensori di rilevamento dei movimenti rilevano tutti gli oggetti fermi o in movimento fino a un raggio di 15 metri, consentendo di reagire prontamente in caso di presenza di ostacoli, che saranno poi aggirati dal veicolo in maniera autonoma. Inoltre, il sistema riconosce automaticamente gli incroci e la fine delle corsie, facendo rallentare gradualmente il veicolo, il quale attraverserà queste intersezioni solo dopo aver ricevuto il via libera dell’operatore. Un ulteriore sistema di protezione è fornito dalla telecamera frontale 3D opzionale, che rileva in modo affidabile gli ostacoli. Le unità di segnalazione a LED, infine, garantiscono un’ottimale visibilità del veicolo a guida autonoma, indicando la modalità in cui sta operando e quale linea di scaffalatura sta seguendo in quel momento.
Tutti i modelli offrono la possibilità di trasportare pallet o trolley molto ampi fino a una larghezza di 1.000 mm e possono essere equipaggiati con batterie agli ioni di litio esenti da manutenzione, beneficiando così di una ricarica rapida e intermedia, oltre ad una lunga durata della batteria. Il funzionamento di questi veicoli non richiede alcuna connessione WiFi e l’installazione del sistema, che è estremamente semplice, non necessita della pianificazione di percorsi o dell’adeguamento degli ambienti del magazzino.
Gli OPX iGo neo, uniti alla consulenza progettuale della divisione Advanced Applications di Still, permettono di realizzare progetti innovativi e vincenti. La divisione Advanced Applications, formata da un team di esperti in grado di testare i processi di movimentazione e determinare il loro potenziale di ottimizzazione, rappresenta quindi la chiave di volta utile a sviluppare soluzioni fatte su misura per ogni cliente, basate su carrelli autonomi ed efficienti come gli OPX iGo neo.



  • Annuncio creato il 10/11/2020 15:44 - Sollevare DEV -  -


In Primo Piano

PLE giganti? Nessun problema, ci pensa il MultiMAX Plus di Faymonville

Una tecnologia di estremo dinamismo per le modalità di sollevamento e accesso rapide e flessibili nel trasporto di macchinari e attrezzature speciali,...

A Nizza, il via all’International Tower Crane Conference 2021

Sotto l'egida organizzativa dell'editore internazionale KHL, si è aperta oggi (per entrare domani, 2 dicembre, all'hotel Le Meridien di Nizza, nel cuore...

Potenza rinnovata con i frontali diesel RCD di Still

Still integra e completa la propria gamma di carrelli elevatori grazie ai nuovi e potentissimi frontali diesel RCD per movimentare carichi fino...

Latest article

PLE giganti? Nessun problema, ci pensa il MultiMAX Plus di Faymonville

Una tecnologia di estremo dinamismo per le modalità di sollevamento e accesso rapide e flessibili nel trasporto di macchinari e attrezzature speciali,...

A Nizza, il via all’International Tower Crane Conference 2021

Sotto l'egida organizzativa dell'editore internazionale KHL, si è aperta oggi (per entrare domani, 2 dicembre, all'hotel Le Meridien di Nizza, nel cuore...

Potenza rinnovata con i frontali diesel RCD di Still

Still integra e completa la propria gamma di carrelli elevatori grazie ai nuovi e potentissimi frontali diesel RCD per movimentare carichi fino...

More articles

Multitel Pagliero, nuovo dealer in Canada

Multitel Pagliero ha firmato un importante accordo con SOS Location e sbarca oltreoceano, per la precisione in Canada. L’azienda con sede a...

Potain svetta sul progetto Maximall Pompeii

La società di progettazione immobiliare italiana, Gruppo Irgenre, ha installato cinque gru urbane topless Potain MCT 88 e due gru a torre...

LogiMAT di nuovo rinviato. Si va alla fine di maggio del 2022

Il LogiMAT di Stoccarda, la fiera internazionale per le soluzioni intralogistiche e la gestione dei processi, è stato posticipato dal 31 maggio...

Tag