lun | 27 | gennaio | 2020

Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
Leaderboard banner 728×90
REVAMPING RAFFINERIA SARAS, MAMMOET METTE IN CAMPO L’IMMENSA LIEBHERR LR 13000

REVAMPING RAFFINERIA SARAS, MAMMOET METTE IN CAMPO L’IMMENSA LIEBHERR LR 13000

Mammoet ha ricevuto la commessa per i trasporti e i sollevamenti relativi al revamping della raffineria Saras di Sarroch, nei pressi di Cagliari. La commessa è eccezionale per il numero di impianti coinvolti contemporaneamente nei lavori, che riguarderanno le unità FCC (Fluid Catalytic Cracking), di alchilazione e di topping.

Le operazioni si svolgeranno nel prossimo marzo e si concluderanno nell’arco massimo di 45 giorni. Per la prima volta in Italia verrà utilizzata la gru cingolata Liebherr LR 13000 con una portata di 3.000 tonnellate, la più grande al mondo, che richiede oltre cento bilici e trasporti eccezionali per essere portata in sito. Mammoet utilizzerà anche una Liebherr LR 11350 cingolata da 1.600 tonnellate e diverse altre gru di portata minore.

Il revamping consentirà di mantenere la raffineria allineata con i migliori standard di efficienza produttiva e di compatibilità ambientale. Con questa commessa, per la terza volta consecutiva Mammoet Italy viene ingaggiata da Saras per il revamping dell’unità FCC di Sarroch. “Siamo molto orgogliosi della scelta del cliente – commenta Alberto Galbiati, CEO di Mammoet Italy. Grazie a questa commessa rafforziamo la nostra leadership indiscussa in Italia e nel mondo nei sollevamenti ultrapesanti e fuori misura nei settori oil&gas e petrolchimico. Il mercato è sempre più competitivo e la nostra provata capacità di minimizzare i tempi di lavoro senza compromettere la sicurezza è un fattore competitivo fondamentale per i nostri clienti, che possono così ridurre al minimo i fermi impianto ed operare con i massimi standard di qualità e sicurezza”.

Related posts